Tekken 7, Fahkumram è l’ultima novità del season pass 3 – Recensione

Fahkumram è un ottimo personaggio che riesce a non far rimpiangere l'assenza di altri nomi illustri. Ve lo presentiamo nella nostra recensione.

Recensione
A cura di Domenico Musicò - 24 Marzo 2020 - 9:00

Non si può dire che il ricco Season Pass 3 di Tekken 7 non abbia riservato ottime sorprese, e al di là di alcune illustri assenze nel roster e mancanze che i giocatori continuano a segnalare, la qualità dei contenuti e l’attenzione al bilanciamento non sono mai mancate. Dopo l’arrivo di Zafina, Leroy, Ganryu e dell’ottimo data frame display, è adesso la volta di un lottatore inedito che potrebbe mettere un po’ di pepe e sparigliare le carte in tavola.

Le novità dell’aggiornamento

Tekken 7 si aggiorna alla versione 3.30 e porta con sé il nuovo personaggio Fahkumram, il nuovo livello Cave of Enlightment e diverse funzionalità aggiuntive per le categorie “Replay e suggerimenti” e “Combo d’esempio”, fondamentali soprattutto per chi si è avvicinato da poco al picchiaduro Namco.

Sono arrivate anche delle modifiche al bilanciamento di alcuni personaggi e degli oggetti di personalizzazione. Nella fattispecie, gli outsider Akuma e Geese possono adesso equipaggiarsi col “vestito uomo barbuto” e con gli “occhiali da sole uomo barbuto”, mentre per il possente Ganryu è stata aggiunta la t-shirt “I Love Julia”. Per chi volesse migliorarsi ulteriormente c’è la possibilità di spulciare le combo d’esempio, adesso fornite di funzionalità aggiuntive che comprendono la visualizzazione del valore dei danni totali.

Tekken 7, Fahkumram è l’ultima novità del season pass 3 – Recensione

Per i più esperti, invece, il data frame display è stato aggiornato con l’icona “vantaggio di frame”, che indica se il personaggio si abbassa recuperando dopo un atterraggio o dopo che un suo attacco è stato parato. Nello “Stato”, gli stati che consentono l’evasione di attacchi bassi e speciali medi sono ora visualizzati in blu. Si tratta di un completamento al già ottimo sistema che ha mostrato chiaramente quanto i siano i frame a determinare davvero le distanze buoni e ottimi giocatori.

Un gigante venuto dalla Thailandia

Ormai il livello medio dei giocatori si è alzato tantissimo, pertanto è chiaro quanto simili dritte risultino fondamentali anche al di là delle combo in juggle che sono il cuore pulsante delle battaglie di Tekken 7, soprattutto contro giocatori che al minimo errore sono in grado di concatenare una serie di colpi da far spavento, spesso non lasciando nessuna chance per ribaltare il match. Se insomma i rapporti di equilibrio sono piuttosto chiari, l’introduzione dei nuovi personaggi, e soprattutto di Fahkumram, possono apportare delle buonissime alterazioni che faranno bene al picchiaduro di Harada.

Oltre alle immancabili nuove illustrazioni, nella sezione replay e suggerimenti sono stati aggiunti dei consigli su come schivare gli attacchi chinandosi. Ma passiamo a Fahkumram: chi è questo bestione imponente arrivato dalla Thailandia che già dal trailer di presentazione ha lasciato intendere quanto devastante fosse il suo stile di combattimeto muay thai? Di sicuro non è una re-skin di Bruce Irvin, sia chiaro. Con quel personaggio non ha davvero nulla a che fare e anche confrontando un po’ le mosse non c’è nulla che lo avvicini in maniera evidente a quel personaggio che tanto manca.

Alcune movenze lo avvicinano un po’ a Bryan, soprattutto per quanto riguarda il range medio da cui è più efficace e la velocità degli attacchi, assieme a dei colpi ritardati tipici del cyborg. Fahkumram è però un lottatore estremamente vario, agile e adatto a tutte le situazioni. Ha anche combo rapide da tre-quattro colpi che possono essere prolungate con la pressione di altri tasti combinati, così da creare variazioni che rendono complessa la lettura delle sue mosse. Oltretutto, le variazioni in questione sono molteplici e spaziano da attacchi alti a bassi, anche all’interno della stessa combo. Ottime anche le launcher, tra cui una con la ginocchiata, e i colpi utili a mantenere vive le combo juggle.

+ Fahkumram è un personaggio rapido e con molte variazioni
+ Ritocchi al bilanciamento

7.8

Non inganni la stazza simile a combattenti come Marduk o Gigas: Fahkumram è un lottatore che non condivide con loro la potenza bruta a discapito della lentezza. Certo, un attacco devastante capace di far sedere l’avversario anche in parata c’è, così come dei colpi close-range da non lasciar molto scampo, ma in generale si tratta di un’aggiunta che riesce a distanziarsi dallo stile di tutti gli altri, senza mai imitarne movenze e lasciando ai giocatori margini di apprendimento notevoli. Di primo acchito, non è un personaggio difficile da usare, ma la sua efficacia e capacità di rottura sarà verificabile nel breve-medio termine.




TAG: tekken 7

OffertaBestseller No. 1