RECAP 4 min

State of Play | Tutti gli annunci e i trailer

È finalmente il momento del nuovo State of Play: vediamo nel recap tutti gli annunci e i trailer dall'evento di casa Sony.

Da ormai parecchie settimane, anche in virtù del silenzio durante tutta la Gamescom, i giocatori armati di PlayStation erano in attesa di novità da casa Sony.

Mentre l’uscita di novembre di God of War: Ragnarok si avvicina, infatti, era da un po’ che non si vedeva un nuovo State of Play, l’appuntamento in streaming che presenta le novità dal panorama del produttore giapponese.

L’evento di oggi, in occasione del Tokyo Game Show, presenterà novità in arrivo sia da Giappone che dagli sviluppatori che arrivano dal resto del mondo, come anticipato da Sony nelle scorse ore.

Così, in una giornata già ricchissima di novità per via del Nintendo Direct di questo pomeriggio, i motori di SpazioGames.it sono caldi e pronti all’appuntamento con State of Play: l’evento comincerà alle ore 23.59 nostrane e durerà circa 20 minuti, mostrando più o meno una decina di giochi.

Sony si è anche sbilanciata facendoci sapere che i prodotti saranno dedicati a PS VR 2, PS5 e PS4. Chissà, comunque, che non ci sia spazio anche per vedere da vicino il nuovo controller Dualsense Edge, del quale abbiamo avuto un piccolo cenno durante la Gamescom.

Come di consueto, noi di SpazioGames realizzeremo in tempo reale il nostro recap: aggiornate questa pagina sul vostro browser per vedere comparire via via i dettagli e i trailer dei giochi che saranno presentati durante lo State of Play.

Intanto, vi ricordiamo che se apprezzate il lavoro della nostra redazione potete supportarci acquistando i vostri videogiochi su Amazon da questo link, a nessun costo aggiuntivo.

State of Play del 13 settembre 2022 – Tutti gli annunci e i trailer

Ore 23.59 – Inizia ufficialmente lo State of Play.


Ore 00.02 – Si inizia con un tuffo in Tekken 8, con Jin Kazama e Kazuya che si affrontano in mezzo a una tempesta. L’effettistica mette in campo un bel po’ di dettagli per rendere coreografico il combattimento tra i due iconici personaggi della saga Bandai Namco.

È la prima volta che vediamo in azione Tekken 8, che arriverà ufficialmente su PlayStation 5 in una data ancora da fissare.

Qui la nostra notizia completa con tutti i dettagli.


Ore 00.04 – Si apre una carrellata su alcuni giochi in sviluppo per PlayStation VR2, a partire dall’universo di Star Wars.

Parliamo di Star Wars: Tales from the Galaxy’s Edge: Enhanced Edition, in arrivo nel 2023.

Ore 00.05 – La carrellata prosegue con un altro gioco: vediamo in azione Demeo, un titolo dalle tinte fantasy con magie e rimandi ai giochi di ruolo da tavolo. Anche lui è in arrivo su PlayStation VR 2.


Ore 00.06 – Questo gioco SEGA sta venendo ricostruito da cima a fondo e arriverà per la prima volta fuori dal Giappone. Ci troviamo nel 1867 e Ryu Ga Gotoku Studio ci porta nelle atmosfere suggestive di Like a Dragon: Ishin, a colpi di katana capaci di tagliare in due le pallottole delle rivoltelle e in mezzo a tigri feroci pronte ad azzannarci.

L’uscita è attesa per febbraio 2023 su PS4 e PS5.


Ore 00.07 – Una parentesi per un nuovo assaggio da Hogwarts Legacy, in arrivo su PS5 e PS4 il prossimo anno, come ben sappiamo. La produzione ambientata nell’universo di Harry Potter includerà una missione extra esclusiva su PlayStation, che potete vedere in questo trailer.


Ore 00.09 – La scampagnata di una station wagon finisce presto nel delirio in questo trailer proiettato durante State of Play, dove l’automobile inizia ad affrontare pericoli che gli si fanno davanti lungo la strada, mentre vediamo l’azione verificarsi in soggettiva.

Si tratta di Pacific Drive, che arriva nel 2023 su PS5. È il gioco di debutto di Ironwood Studios e vi chiederà di sopravvivere a quello che sembra un vero e proprio inferno che si costruisce davanti ai vostri occhi.


Ore 00.11 – Vediamo da vicino il servizio di fedeltà PlayStation Stars. Vengono mostrate alcune delle ricompense digitali che si potranno conquistare con i propri punti e sfoggiare online.

Il servizio arriverà entro questo mese in Asia, subito a seguire in Europa e Americhe.


Ore 00.12 – Mecha capaci di sparare, un mondo popolato da mostri e spostamenti rapidissimi sembrano essere alla base di Synduality, che conta anche sul multiplayer online (a patto di avere PlayStation Plus, viene sottolineato, come consuetudine).

Il gioco, firmato da Bandai Namco, arriverà nel 2023.


Ore 00.13 – Vediamo due giochi action esclusive PS5. Nel primo trailer vediamo un mondo in decadenza, con una cittadina che un tempo contava oltre 100mila abitanti e che oggi è in rovina.

I nostri protagonisti, su una navetta galleggiante, raggiungono una sorta di enorme capsula in cui le persone vengono tenute in un quello che sembrerebbe uno stato di sonno criogenico. Starà a noi cambiare le cose per restituirle alla vita. Il gioco ha ritmi celeri e parecchi effetti speciali, con la protagonista agile nei suoi attacchi all’arma bianca ravvicinati.

Prima conosciuto come Project Eve, questo progetto è ora annunciato come Stellar Blade, che arriverà nel corso del 2023.

Il secondo gioco è sviluppato da Koei Tecmo in collaborazione con Sony Interactive Entertainment. Team Ninja ci porta nel Giappone Feudale con quelli che sembrerebbero combattimenti in terza persona ragionati e un’atmosfera particolarmente epica.

È Rise of the Ronin, che arriverà nel 2024.


Ore 00.18 – Tempo di un assaggio da God of War: Ragnarok, imminente prossima release di Sony Santa Monica. Il teaser ripropone le sequenze in computer grafica di qualche settimana fa e ci svela il primo Dualsense custom per un gioco dal lancio di PS5, in arrivo il 9 novembre.

Bianco, con finiture viola e indaco e un trackpad personalizzato.

Ore 00.20 – Ecco il nuovo trailer del gioco, dove gli scambi tra Kratos e Atreus sono molto intensi. «La morte potrà avermi quando se lo sarà guadagnato»tuona Kratos, mentre i combattimenti impazzano e il combattimento si fa serrato.

Confermata, ovviamente, l’uscita per il 9 novembre su PS4 e PS5, come da precedenti comunicazioni.


Ore 00.22 – State of Play è ufficialmente terminato.