Secondo Michael Pachter, Switch venderà tra i 6 e gli 8 milioni nel 2017

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 19 Gennaio 2017 - 0:00

L’analista Michael Pachter ha parlato nuovamente di Nintendo Switch, esponendo le sue stime numeriche per le possibili vendite della console. Qualche giorno fa, aveva dichiarato che la prossima nata di casa Nintendo dovrebbe vendere il doppio di Wii U, mentre oggi ha precisato che ciò che si aspetta sono vendite tra i 6 e gli 8 milioni di unità entro il 2017. A favorire le vendite, secondo l’esperto, sarà la lineup dei giochi, che ha definito migliore di quanto si aspettasse. Purtroppo, rimane debole la proposta delle terze parti, a cui si affianca un prezzo non ideale: secondo l’analista, infatti, i $299,99 richiesti sarebbero stati un buon prezzo nel 2013, quando PS4 costava $400 e Xbox One $500. Ora che le dirette concorrenti hanno invece un prezzo inferiore, per Pachter Nintendo avrà molta difficoltà a farsi scegliere come prima console, di fronte alle altre due.Altro elemento fondamentale relativo alle terze parti, per l’analista, è legato a brand come GTA e Call of Duty, a suo dire molto ambiti dalle masse e non disponibili su Switch. Pur dicendosi fiducioso che molti affezionati di Nintendo acquisteranno la console per godersi i giochi della casa di Kyoto, Pachter ha voluto sottolineare che dal suo punto di vista, con un prezzo di $200, Nintendo avrebbe potuto avere un boom come quello di Wii, con molti giocatori PS4 che, ad esempio, avrebbero volentieri affiancato Switch alla loro console per giocare le esclusive della grande N.Vedremo se i calcoli di Pachter si realizzeranno nel corso dell’anno. Voi che vendite vi aspettate da Switch?Fonte: DualShockers




TAG: nintendo switch