Riot Games celebra i dieci anni di League of Legends

Vediamo tutte le novità annunciate per il primo decennale del grande successo di League of Legends

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 16 Ottobre 2019 - 13:32

Riot Games ha celebrato in queste ore il decimo anniversario di League of Legends, accompagnando i festeggiamenti a diversi importanti annunci. Li passiamo rapidamente in rassegna, in seguito al comunicato stampa ufficiale.

Le novità di League of Legends

I giocatori di LoL potranno mettere le mani su Senna, il nuovo campione della Landa. Questo personaggio sarà un nuovo support che andrà a unirsi ai 140 campioni già disponibili in LoL, con uno stile di gioco simile a quello dei Tiratori. Sui server arriverà il 10 novembre, ma andrà in Public Beta Environment il 29 ottobre.

Inoltre, sempre nel Public Beta Environment, dal 22 ottobre i giocatori potranno assistere a L’Ascesa degli Elementi, che vedrà l’arrivo di alcune modifiche preseason al gameplay, basate sulle funzionalità più dinamiche del gioco. Stiamo parlando dei Draghi Elementali, che arriveranno dal 20 novembre sui server.

Riot Games celebra i dieci anni di League of Legends

Inoltre, tornerà Fuoco Ultra Rapido e, per aprirsi a nuovi mercati, il gioco introdurrà anche la lingua araba. Mentre nove album (con la musica di ogni stagione) arriveranno sui servizi di streaming per deliziare i fan, Riot Games annuncia anche che dal 17 ottobre, per dieci giorni, coloro che hanno un account registrato prima delle ore 3.00 del 16 ottobre avranno diritto a un premio in-game al giorno, se effettueranno l’accesso partecipando a una partita.

Gli altri annunci

Riot ha anche annunciato che Teamfight Tactics (TFT) arriverà nel primo trimestre del 2020 su dispositivi mobile, con le registrazioni che apriranno su Google Play dal 16 ottobre. Il gioco sarà uno strategico gratuito in cui dovrete confrontarvi con gli altri contando sui campioni e gli oggetti di LoL.

Mentre vi abbiamo già parlato dell’annuncio di Legends of Runeterra, vi segnaliamo anche l’arrivo di League of Legends: Wild Rift, nuovo MOBA 5v5 per mobile e console. Il gameplay sarà simile a quello del gioco su PC, ma sarà adattato per le piattaforme a cui sarà destinato, con un nuovo sistema di controllo. L’uscita è fissata per il 2020 su mobile.

Non c’è poi solo Project A: il team sta lavorando a Project L, un picchiaduro ambientato nell’universo di LoL, per ora conosciuto solo con il suo nome in codice. In lavorazione anche Project F, che vi consentirà di esplorare il mondo di Runeterra insieme ai vostri amici.

Per tutti i dettagli sugli annunci, fate riferimento al sito ufficiale.




TAG: league of legends, Riot Games