News 2 min

Resident Evil Village, primi dettagli sulla seconda demo

Capcom si sbottona su come sarà la prossima demo del survival horror

Capcom ha condiviso stanotte i primi dettagli sulla seconda demo di Resident Evil Village, il prossimo capitolo della saga survival horror.

Il titolo ha già ricevuto stanotte una demo a sorpresa a margine del Resident Evil Showcase, un appuntamento online in cui lo sviluppatore giapponese ha rivelato informazioni come la data d’uscita del gioco e l’esistenza del multiplayer Re:Verse.

La prima demo, Maiden, ha – come vi abbiamo raccontato – un gameplay basico, rivelandosi qualcosa alla stregua di una presentazione visiva dell’atmosfera che troveremo nel prodotto principale.

La seconda demo, invece, sarà molto più ricca di contenuti quando arriverà nel corso della primavera e su tutte le altre piattaforme (mentre Maiden è disponibile solo su PS5).

Dall’account Twitter di Capcom Dev 1, l’unità che sta sviluppando il gioco, il team nipponico ha spiegato che «abbiamo creato la demo Maiden come una sorpresa per i giocatori PS5».

L’idea era «mostrare fin dove possiamo spingere PS5 ai suoi limiti – è per questo che abbiamo aggiunti “Visual Demo” al titolo».

Ad ogni modo, «per quelli tra voi che stanno cercando una demo gameplay più carnosa… restate sintonizzati!».

In questo riferimento troviamo dunque i primi particolari sulla seconda demo di Resident Evil Village, che – contrariamente a Maiden – dovrebbe avere tutti i sistemi del gioco principale.

Questo vuol dire che al suo interno dovrebbe essere possibile combattere, a mani nude o con il riscritto sistema di armi (ora personalizzabili), e per la prima volta effettuare delle schivate.

La demo dovrebbe essere lanciata a ridosso del day one di Village, che è attualmente in programma per maggio.

Se volete prepararvi all’uscita del prossimo episodio della saga horror targata Capcom, vi raccomandiamo di mettere le mani su Resident Evil 7.