News 2 min

Rainbow Six Siege Pro League sbarca a Milano

Un primo appuntamento per la Rainbow Six Siege Pro League a Milano

L’evento che consacrerà Milano per un intero weekend come capitale mondiale dell’esport è la finalissima della nona stagione della Tom Clancy’s Rainbow Six Pro League.

La competizione di portata globale dedicata a Rainbow Six Siege vedrà i migliori atleti digitali da Asia-Pacifico, Europa, America Latina e America del Nord sfidarsi dal vivo per l’ambito titolo mondiale e un montepremi da capogiro di 275.000 dollari.

Sabato 18 e domenica 19 maggio, il maestoso e iconico Palazzo del Ghiaccio di Milano sarà sotto gli occhi di tutto il mondo: oltre al live streaming che trasmetterà la sfida in ben 14 lingue, sono attesi migliaia di spettatori, che possono acquistare fin da ora il proprio biglietto (direttamente cliccando questo link di Ticketmaster).

Dopo aver girato le principali metropoli di tutto il mondo, sarà per la prima volta l’Italia a ospitare quello che si preannuncia essere il torneo più seguito di sempre della serie di Ubisoft.

L’arrivo della Pro League a Milano viene celebrato all’interno di una location davvero esclusiva, il Palazzo del Ghiaccio: questo storico edificio, costruito negli anni 20 in puro stile Liberty per ospitare la pista di pattinaggio più grande d’Europa, è diventato negli ultimi anni un elegante spazio per i più importanti eventi del capoluogo lombardo e, per la prima volta, sarà il teatro di uno spettacolo esport senza precedenti.

Gli appassionati da tutto il mondo che desiderano vivere in prima persona l’esperienza di un torneo esport di calibro internazionale potranno acquistare due tipologie di biglietti, il Pass Standard oppure il Pass Diamond (basta aver compiuto 16 anni).

Il primo, dal costo di 20 euro, consente l’ingresso per due giorni e permette di sbloccare un oggetto speciale all’interno del videogame Tom Clancy’s Rainbow Six Siege.

Il secondo, da 70 euro, oltre all’ingresso per due giorni aggiunge anche la possibilità di avere posti premium all’interno dell’arena, una t-shirt esclusiva e in anteprima assoluta un Chibi, le statuette da collezione raffiguranti i personaggi del videogioco, della terza e nuova serie.

Rainbow Six Siege