Rage 2 a muso duro con un giornalista critico nei confronti del marketing

In un articolo, Paul Tassi aveva sollevato dubbi sul marketing del gioco

News
A cura di Paolo Sirio - 11 Maggio 2019 - 10:56

Vi abbiamo parlato a più riprese della campagna di marketing dai toni molto accesi di Rage 2, in arrivo il 14 maggio su PC, PS4 e Xbox One.

Soltanto poche ore fa, ad esempio, abbiamo riportato di un’iniziativa di Bethesda per celebrare l’anniversario del leak di Walmart Canada, compagnia messa letteralmente in croce per aver vuotato il sacco, un anno fa appunto, in anticipo rispetto al reveal programmato dal publisher.

Stavolta, l’episodio fa meno sorridere perché, come potete vedere in basso, riguarda un confronto abbastanza acceso tra l’account Twitter ufficiale del titolo e un giornalista di Forbes.

rage 2 concept

In un articolo, Paul Tassi aveva sollevato dubbi sul marketing del gioco, spiegando che non vi avrebbe criticato se non aveste saputo dell’uscita nel giro di pochi giorni del secondo capitolo della serie id Software.

Dal reparto comunicazioni di Rage 2, in tutta risposta, è arrivato un “e tu chi saresti?” rivolto proprio al giornalista.

Bethesda non ha pubblicato altre reazioni ma il giornalista ha precisato che in seguito a questo episodio difficilmente recensirà il gioco e che, per quanto vuole ancora giocarlo, lo farà privatamente.

La nostra recensione sarà invece online lunedì 13 maggio, e speriamo che l’esito non irriti l’account Twitter del titolo, a questo punto…




TAG: Avalanche Studios, Bethesda, id software, rage 2