Quanto dovrebbe costare Facebook se ci fosse un abbonamento per rimuovere le pubblicità?

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 17 Aprile 2018 - 0:00

In seguito alle recenti polemiche che hanno circondato Facebook, con lo scandalo a tema privacy e Cambridge Analytica, i colleghi della redazione del sito TechCrunch hanno messo insieme un po’ di dati per stimare quanto potrebbe costare un immaginario abbonamento a Facebook, che consentirebbe di accedere al social network privo di pubblicità—e, quindi, di “bombardamenti” basati sulle informazioni degli utenti.Prendendo come esempio il Nord America, l’analisi ha calcolato che Facebook ha incassato nel 2017 $19,9 miliardi da 239 milioni di utenti tra Stati Uniti e Canada. Significa che, se ciascuno di questi pagasse, la cifra sarebbe intorno ai $7 al mese. Tuttavia, tenendo conto che chi è disposto a pagare è indubbiamente chi fa un uso più intensivo della piattaforma, il prezzo dovrebbe salire, intorno ai $11 o ai $14 mensili. Si tratta di un prezzo non proibitivo ma comunque importante, che supererebbe, ad esempio, gli importi mensili di altri servizi, come ad esempio Spotify. L’idea, secondo Tech Crunch, potrebbe essere quindi quella di fornire sia l’accesso gratuito ma con pubblicità, sia quello a pagamento senza ad.Ricordiamo che siamo nel puro piano teorico e in quello delle stime, anche considerando che le aziende sarebbero molto meno interessate ad investire sulla comunicazione in Facebook, se le loro pubblicità divenissero invisibili per una consistente fetta dell’utenza. Rimanendo in via teorica, però, il quesito si pone da sé: sareste disposti a pagare un abbonamento mensile per accedere a Facebook senza pubblicità? Fonte: Tech Crunch




TAG: