Quantic Dream non rinnova l’esclusiva Sony, investimento da NetEase

News
A cura di Paolo Sirio - 29 Gennaio 2019 - 16:37

Dalle pagine di Le Figaro arriva notizia che Quantic Dream non ha rinnovato il proprio accordo di esclusiva con Sony.

Contestualmente, arriva un investimento di NetEase, compagnia cinese che sta già collaborando con Blizzard per Diablo Immortal.

In una nota condivisa con il quotidiano francese, lo studio parigino ha spiegato che “continuerà ad operare indipendentemente sotto la direzione dei due veterani dell’industria, David Cage e Guillaume de Fondaumière”.

Quantic Dream

La svolta di Quantic Dream

Questa mossa consentirà alla software house di “diventare una compagnia globale, multi-franchise, e sviluppare tecnologie avanzate e giochi per il futuro”.

La notizia è clamorosa e apre scenari inediti per Quantic Dream, che ha visto i suoi ultimi tre titoli (Heavy Rain, Beyond: Due Anime e Detroit: Become Human) pubblicati e finanziati da Sony per PS3 e PS4.

Primo tra tutti, lo sviluppo dei prossimi giochi non più soltanto sulle piattaforme PlayStation ma anche su PC, Xbox, Nintendo e potenzialmente altro ancora.

Dando gli auguri di buon anno, QD aveva anticipato che nel 2019 sarebbero arrivate novità interessanti e probabilmente si riferiva proprio a questo.

Inoltre, nelle settimane precedenti, era trapelata un’offerta di lavoro che sembrava suggerire una svolta multipiattaforma per lo sviluppatore.

quantic dream




TAG: quantic dream