News 3 min

Quali sono i migliori giochi di Indiana Jones (in attesa del titolo Bethesda)?

'Noi non seguiamo mappe di tesori nascosti e la x non indica, mai, il punto dove scavare.'

Poche ore fa, in maniera del tutto inaspettata, Bethesda Softworks ha annunciato di essere al lavoro su un videogioco dedicato a Indiana Jones, il leggendario archeologo del grande schermo interpretato negli anni da Harrison Ford.

Il gioco, prodotto dalla neonata Lucasfilm Games, si è mostrato in un breve teaser trailer che ha già fatto emozionare una legione di fan. Indy non è nuovo al mondo dei videogiochi, visto che la storia è piena di tie-in più o meno meritevoli di attenzione, incentrati sulle avventure del personaggio nato dalla fantasia di George Lucas (papà di Star Wars).

Poco sotto, trovate una lista di alcuni tra i giochi più significativi tra quelli dedicati al mitico Henry Jones Jr.:

Indiana Jones and the Last Crusade: The Action Game

Uscito nel lontano 1989, Indiana Jones and the Last Crusade: The Action Game è il videogioco ufficiale tratto dal film Indiana Jones e l’ultima crociata, pubblicato sugli home computer e sulle console dell’epoca da Lucasfilm e U.S. Gold. Il titolo è una classica avventura a scorrimento orizzontale che riprendeva le fasi più celebri del lungometraggio di Steven Spielberg.

Indiana Jones and the Last Crusade: The Graphic Adventure

Uscito su Amiga, Macintosh e PC, Indiana Jones and the Last Crusade: The Graphic Adventure è – a differenza degli altri titoli basati sul terzo film della saga – una vera e propria avventura punta e clicca (genere molto in voga quando si parla di titoli a cavallo tra gli anni ’80 e i ’90). Prodotto nel 1989 da LucasArts, sotto la direzione di Noah Falstein (in collaborazione con David Fox e Ron Gilbert), The Graphic Adventure ci rimetteva sulle tracce del mitico Santo Graal, con Indiana impegnato a salvare suo padre e far sì che la reliquia non finisca nelle mani dei Nazisti.

Indiana Jones and the Fate of Atlantis

Forse, il più celebre e apprezzato videogioco dedicato a Indy: Indiana Jones and the Fate of Atlantis è un avventura grafica pubblicato nel 1992 dalla LucasArts per gli home computer dell’epoca. Differentemente da The Last Crusade, il gioco proponeva una trama del tutto originale creata per l’occasione, tanto che da anni i fan chiedono a gran voce un remake o un rifacimento di questo grande classico degli anni ’90.

 

Indiana Jones and the Emperor’s Tomb

Uscito nel 2003 su PC, PlayStation 2 e Xbox, Indiana Jones e la tomba dell’imperatore è un’avventura in terza persona sviluppata dal team The Collective e pubblicata da LucasArts. Basandosi su una storia originale con protagonista l’archeologo più famoso del mondo, il gioco riprendeva le atmosfere classiche dei primi tre film (specie L’ultima crociata), proponendo di fatto un gameplay in tutto e per tutto simile ai primi capitoli della saga di Tomb Raider (a sua volta basata proprio sulle avventure di Indiana Jones).

Indiana Jones and the Temple of Doom 

Ispirato questa volta al secondo film dedicato a Indy, ossia Indiana Jones e il Tempio Maledetto, si tratta di un titolo uscito in sala giochi nel 1985. La storia ricalcava ovviamente quella del lungometraggio omonimo, per una serie di livelli ispirati alle sequenze più iconiche del film, come esplorare una miniera liberando i bambini tenuti prigionieri, fuggire a bordo di un carrello, esplorare il tempio e affrontare i nemici su un ponte nella battaglia finale.

 

Indiana Jones and the Infernal Machine

Prodotto e sviluppato da LucasArts, Indiana Jones and the Infernal Machine fu scritto e diretto da Hal Barwood (autore di Indiana Jones and the Fate of Atlantis) nel 1999 e riprendeva il sistema di gioco classico delle avventure dinamiche, abbandonando il genere dei punta e clicca. Viene ricordato dai fan per essere il primo capitolo della serie a essere sviluppato in grafica tridimensionale, andando così a confrontarsi con l’altrettanto celebre Lara Croft.

LEGO Indiana Jones 2: The Adventure Continues

Pensato per un pubblico di giovanissimi (come del resto è accaduto per quasi tutti i videogiochi dedicati ai celebri mattoncini), LEGO Indiana Jones 2 è sviluppato da Traveller’s Tales e pubblicato da LucasArts, e consente di vivere le quattro avventure cinematografiche di Indy, incluso il discusso Il Regno del Teschio di Cristallo (capitolo non troppo amato dalla fanbase storica del personaggio).

Se vi è venuta voglia di recuperare le avventure originali di Indy, date un’occhiata alla quadrilogia originale in offerta su Amazon Italia!