News 2 min

PUBG è gratis da oggi, ma “non è una risposta” a Warzone e Fortnite

PUBG diventa gratis da oggi, ma per il creative director non si tratta di una risposta ai popolari competitor.

La decisione era stata già annunciata e da oggi è diventata ufficiale: il noto battle royale PUBG Battlegrounds da oggi è diventato ufficialmente gratis.

Dopo l’incredibile successo ottenuto da Fortnite e Call of Duty Warzone, il battle royale sviluppato da Krafton ha fatto sempre più fatica a imporsi sul mercato, a causa del limite rappresentato dal suo essere nato come gioco a pagamento.

Questo non significa però che non abbia ottenuto un grande successo: ricordiamo infatti che nel solo 2020 gli sviluppatori erano riusciti a vendere oltre 70 milioni di copie in tutto il mondo.

Per ricompensare tutti gli utenti che hanno dato fiducia al gioco prima di questo importante cambiamento, PUBG regalerà ai giocatori che l’hanno comprato uno speciale pacchetto commemorativo.

In un’intervista rilasciata a GamesRadar+, il creative director Dave Curd ha spiegato che si è trattata di una strategia adoperata perché riteneva che si trattasse del «momento giusto» per rendere PUBG un free-to-play: ci sono tantissimi contenuti che adesso i giocatori potranno provare per la prima volta.

Curd ha inoltre negato fortemente che questa strategia sia stata adoperata in risposta alla sempre più crescente popolarità di alternative free-to-play come Fortnite e Warzone, visto che si tratterebbe di giochi completamente diversi:

«Questa non è in alcun modo una risposta ai titoli che avete menzionato. Sono tutti grandi giochi specializzati nei loro unici punti di forza, proprio come facciamo noi.

Sviluppiamo i nostri giochi indipendentemente da ciò che fanno gli altri e siamo emozionati per ciò che arriverà».

Il creative director ha inoltre spiegato che il passaggio alla formula free-to-play consentirà di «invitare più persone alla festa», permettendo anche possibilità di sviluppo che prima non sarebbero state possibili.

Ricordiamo che potete iniziare da oggi a scaricare PUBG Battlegrounds senza costi aggiuntivi su tutte le piattaforme: potrete dunque provare il celebre battle royale completamente gratis.

Come naturale conseguenza, il titolo è stato rimosso anche dal catalogo di Xbox Game Pass, mentre fra pochissimi giorni dovremo dire addio ad altri 5 giochi gratis.

Se siete grandi appassionati di PUBG, su Amazon potete recuperare il Funko POP di The Lone Survivor a un prezzo speciale.