News 1 min

PS5 ha un problema tecnico, e quella di uno youtuber non si accende più

Primo caso riportato di guai con la console next-gen di Sony

La PS5 dello youtuber Jeremy Penter è già andata KO, come spiegato dal content creator sul suo canale YouTube.

A detta di Penter, la sua console è «al 100% morta» nonostante abbia provato insieme a Sony – che gli aveva fornito un’unità prima del lancio – a ripristinarla.

«Stavo avendo problemi di ricostruzione dello storage che altri avevano riportato ma il mio è precipitato fino ad arrivare ad errori completi e problemi di rete/avvio», si legge nel suo tweet.

«Sony ed io stavamo lavorando attraverso il troubleshooting quando è morta completamente», ha aggiunto sconsolato.

Questo è di fatto il primo caso riportato di una PS5 che è andata al tappeto per un problema, apparentemente, del sistema operativo.

Come spiegato dallo youtuber, altri in possesso di una unità prima del lancio avrebbero avuto difficoltà con il continuo ripristino della memoria, e non è chiaro né quanto sia diffusa questa problematica, né se siano previste patch al day one per evitare  che sia incontrata dai giocatori tra domani 12 e giovedì 19 novembre.

Con la nostra console non abbiamo avuto simili intoppi finora, come abbiamo dettagliato nella corposa recensione di PlayStation 5 firmata da Stefania Sperandio.

Per tutti gli altri approfondimenti sulla console – e i video, con PlayStation 5 stessa in bella mostra e i giochi di lancio protagonisti – raggiungete invece questo indirizzo.

Se volete tenervi pronti a possibili nuove scorte di PS5 vi raccomandiamo di tenere d’occhio la pagina della console su Amazon.