News 1 min

PS5 e Xbox Scarlett: CPU Zen 2 un’evoluzione, non una rivoluzione, per un indie

Nelle ultime settimane si è parlato spesso di come la CPU Zen 2 avrebbe rappresentato un grosso passo in avanti per PS5 e Xbox Scarlett rispetto alle attuali console

Nelle ultime settimane si è parlato spesso di come la CPU Zen 2 avrebbe rappresentato un grosso passo in avanti per PS5 e Xbox Scarlett rispetto alle attuali console.

Questo perché di norma la CPU rappresenta un collo di bottiglia per le piattaforme come Xbox One e PS4, a fronte di GPU che potrebbero rendere molto di più se accompagnate da processori alla loro stessa altezza.

ps5

Tuttavia, Danny Weinbaum, director di Eastshade, ha rivelato in un’intervista concessa a GamingBolt che a suo dire Zen 2 non “cambierà molto” dal momento che sarà “un’evoluzione, non una rivoluzione”.

“Non cambierà molto in realtà, permetterà di avere più draw call, suppongo, ad esempio più oggetti sullo schermo. Sarà un’evoluzione, non una rivoluzione”, ha aggiunto.

Weinbaum ha aggiunto che ne beneficeranno gli open world che dovranno fare più streaming di texture e in generale i tempi di caricamento, ma appunto non sarebbe il caso di aspettarsi rivoluzioni.

PS5 e Xbox Scarlett arriveranno sul mercato nelle vacanze natalizie del 2020.

Fonte