Polemiche per il nuovo update in PTR di Overwatch, ma solo lo 0,26% lo ha provato

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 9 Gennaio 2017 - 0:00

Come vi abbiamo riferito qualche giorno fa, Blizzard ha deciso di eseguire il nerf di Roadhog all’interno del suo Overwatch, con l’intento di offrire così un’esperienza di gioco più bilanciata. L’aggiornamento a ciò dedicato, ora in test in PTR, include però anche delle modifiche a D.Va e Ana, come potete leggere all’interno del changelog completo. Le novità, tuttavia, sono state accolte con molta criticità dalla community dei giocatori, al punto che il director Jeff Kaplan è dovuto intervenire per sedare gli animi sul forum ufficiale, facendo un po’ di chiarezza. Secondo i numeri diffusi dal director, infatti, si tratta di polemiche per ora non supportate dai fatti, dal momento che solo in pochissimi, rispetto alla community di gioco, hanno davvero testato le novità.“Il cielo non sta venendo già. Lo 0,26% dei giocatori di Overwatch ha provato questi cambiamenti in PTR. Per metterla in un altro modo, il 99,74% della community non ha effettivamente giocato con nessuno di questi cambiamenti. La media del tempo di gioco in PTR, questa settimana, è di 26 minuti” ha spiegato Kaplan.“Incoraggio le persone a fare login e testare questi cambiamenti per qualche notte, e non giusto per un match aneddotico, per vedere quali sono le proprie impressioni e formulare la propria opinione.”In aggiunta, il designer Geoff Goodman ha anche assicurato che le tanto discusse modifiche all’uncino di Roadhog saranno sicuramente riviste prima del lancio ufficiale della patch, con ulteriori fix per il suo funzionamento e l’eventualità di rallentare il giocatore colpito, specialmente se in aria.Rimanete con noi per le ulteriori novità che saranno diffuse da Blizzard.Fonte: VG247.com




TAG: overwatch