News 2 min

Pokémon Unite, addio pay-to-win? Arrivano importanti novità

Pokémon Unite si aggiorna con importanti novità per bilanciare le partite contro il pay-to-win.

Pokémon Unite, il popolare MOBA tratto dall’omonimo franchise di Game Freak, ha sicuramente rappresentato un grande successo, seppur minato da alcune critiche riguardo ad alcune feature che secondo la community lo rendevano troppo votato al «pay-to-win».

Lo spin-off della serie, disponibile anche su Nintendo Switch, permette infatti di potenziare alcuni particolari oggetti equipaggiabili che potenziano le statistiche dei Pokémon, velocizzando di molto la procedura spendendo soldi veri: al fine di rendere l’esperienza più equilibrata, gli sviluppatori hanno deciso però di implementare alcune importanti novità.

Questi aggiornamenti arrivano in occasione del lancio sul mercato mobile: fino a pochi giorni fa era infatti disponibile esclusivamente su Nintendo Switch.

Ricordiamo inoltre che è disponibile anche il cross-play tra le due diverse versioni, lasciando dunque gli utenti liberi di giocare sul proprio dispositivo preferito.

 

Come riportato da Kotaku, la nuova stagione a tema spaziale ha introdotto anche un particolare oggetto, il Super Item Enhancer, che può essere ottenuto facilmente tramite un evento dedicato.

Grazie a queste speciali monete, sarà possibile portare immediatamente al massimo livello qualunque equipaggiamento da voi scelto, rendendo dunque molto più semplice potenziare le nostre caratteristiche preferite.

Nel caso però i giocatori avessero già scelto di far avanzare di livello l’oggetto prima dell’introduzione del Super Item Enhancer, dopo averlo comunque utilizzato gli utenti saranno rimborsati della differenza, ritrovandosi nuovamente i potenziamenti già utilizzati nel proprio inventario.

Per facilitare ulteriormente le partite sia su Switch che su smartphone, sono stati introdotti anche le Max Grade Trial Cards, altri speciali oggetti che porteranno temporaneamente il vostro oggetto preferito al massimo livello: l’effetto durerà per circa una settimana.

Questi accorgimenti sembrano proprio essere stati implementati in risposta ad una delle più comuni critiche del MOBA, consentendo dunque anche ai giocatori più inesperti di raggiungere facilmente le migliori caratteristiche.

Dopo questo aggiornamento, l’intento degli sviluppatori sembra dunque quello di provare a coinvolgere un numero ancora maggiore di utenti, assicurandosi che i giocatori paganti non abbiano vantaggi eccessivi.

Gli sviluppatori hanno già dimostrato di essere molto attenti ai feedback dei fan: anche di recente era uscito un aggiornamento che ha bilanciato meglio l’esperienza di gioco.

L’augurio degli sviluppatori è certamente quello che Pokémon Unite possa presto diventare il nuovo fenomeno Twitch, come abbiamo avuto modo di raccontarvi nel nostro speciale.

Se siete curiosi di scoprirne di più su questo particolare MOBA, vi ricordiamo che sulle nostre pagine potete trovare la recensione di Pokémon Unite.

In attesa dell’uscita dei remake di Diamante e Perla, potete sempre recuperare Pokémon Scudo a un prezzo speciale su Amazon.