News 2 min

PlayStation Store chiude? Fan aprono petizioni per salvarlo

L'ultima ancora di salvezza per gli store PlayStation sono le petizioni online.

Come ormai saprete fin troppo bene, durante la prossima estate di quest’anno Sony staccherà la proverbiale spina del PlayStation Store di PSP, PS3 e PS Vita.

Si tratta di una mossa che porterà alla sparizione di oltre 2000 titoli, inclusi capolavori senza tempo come il primo e indimenticabile Silent Hill di Konami. A quanto pare, i fan si stanno attrezzando per tentare di convincere Sony a non condannare lo store delle sue vecchie piattaforme appartenenti alla famiglia PlayStation (via PSU).

Alcuni giocatori hanno infatti dato il via a due petizioni per mantenere attivi e funzionanti i cataloghi di giochi destinati allo spegnimento, nel tentativo di preservare i suoi contenuti.

Portate all’attenzione dell’account Twitter Delisted Games (che tiene traccia di tutti i giochi digitali che sono stati rimossi dai negozi virtuali) la petizione su Change.org a cura di Daniel Middleton è raggiungibile a questo indirizzo. Al momento in cui scriviamo, sono state raggiunte circa 900 firme su 1000.

Ecco parte della descrizione ufficiale:

Sony, sei la regina del mercato console. Hai vinto ogni singola generazione in termini di vendite da quando la PS1 è stata lanciata nel 1994. Alla fine del suo ciclo di vita, la piattaforma ha venduto oltre 120 milioni di unità. La PS2, oltre 155 milioni di unità ed è ancora la console di maggior successo di tutti i tempi. La PS3 ha ottenuto oltre 80 milioni di unità nonostante una partenza difficile e l’hack del 2011. E PS4, con oltre 114 milioni di unità e oltre, quasi in procinto di superare i numeri PS2. Ma ora c’è un problema.

Purtroppo, è davvero improbabile che Sony possa cambiare idea a fronte di un migliaio di firme di una petizione online.

Molto più probabile che, in futuro, la compagnia nipponica possa decidere di preservare la memoria storia dei grandi classici del passato inserendoli nei sui cataloghi online (come PS Now).

Ricordiamo che i PlayStation Store di PS3 e PSP chiuderanno definitivamente i battenti il 2 luglio prossimo, mentre la chiusura del catalogo di PS Vita avverrà  il 27 agosto.

I giocatori potranno scaricare in qualsiasi momento tutti i titoli acquistati in precedenza ma non potranno comprarne di nuovi (o effettuare acquisti in-game), così come non potranno mettere in download contenuti multimediali.

Se volete iniziare ad attrezzarvi per il futuro arrivo di una PS5, potete acquistare la PlayStation Camera ufficiale su Amazon.