News 2 min

PlayStation ha acquisito Bungie: lo studio di Destiny vale $3.6 miliardi

PlayStation risponde ad Xbox con l'acquisizione di Bungie, lo studio responsabile di Destiny, che sarà una "sussidiaria indipendente".

PlayStation risponde ad Xbox, e lo fa portandosi a casa Bungie, un team di sviluppo che non ha certo bisogno di presentazioni.

Lo studio è responsabile di Destiny, l’ultima (doppia) fatica che ha rivoluzionato il mondo dei videogiochi cooperativi online, pur con alti e bassi.

Un periodo di annunci frizzanti per quanto riguarda il mondo PlayStation, visto che proprio poche ore fa la casa nipponica ha annunciato anche un nuovo State of Play.

Questo di Bungie è di certo una risposta ad Xbox che, ormai lo sanno anche i muri, di recente ha iniziato l’imponente acquisizione di Activision Blizzard.

 

PlayStation inizia il 2022 con un’acquisizione davvero importante, perché Bungie diventa di fatto uno dei PlayStation Studios con 3.6 miliardi di dollari.

La comunicazione è arrivata congiuntamente tra PlayStation e Bungie ovviamente, e mentre nelle prossime ore arriveranno tutti i dettagli, ecco cosa è stato reso noto finora.

Quello di Bungie è un ingresso ovviamente elettrizzante, e tutta la dirigenza PlayStation si sta rivelando entusiasta dell’accordo, come comunicato nel blog ufficiale.

Ecco il primo commento da parte di Sony, dalle parole di Jim Ryan (Presidente e CEO):

«Prima di tutto, voglio essere molto chiaro nei confronti della community sul fatto che Bungie rimarrà uno studio e publisher multipiattaforma e indipendente. Detto ciò, crediamo che abbia perfettamente senso che si affianchi all’organizzazione dei PlayStation Studios, e siamo incredibilmente elettrizzati dalle opportunità di sinergie e collaborazioni tra questi due gruppi di talenti mondiali.»

Destiny, ed i progetti che verranno, saranno quindi nelle intenzioni di Sony dei titoli che comunque arriveranno su tutti i mercati possibili, ma supportati dalla macchina organizzativa e mediatica di PlayStation:

«L’esperienza mondiale di Bungie nello sviluppo multipiattaforma, ed i servizi online ci aiuteranno ad arrivare alla nostra visione di espandere PlayStation verso centinaia di migliaia di giocatori. Bungie è un grande innovatore ed ha sviluppato degli strumenti proprietari incredibili, che aiuteranno PlayStation a raggiungere nuove vette.»

Una manovra simile a quella che porterà il franchise di Sekiro a non essere un’esclusiva, visto che l’IP è di From Software e rimarrà tale.

Una stagione videoludica che si preannuncia veramente scoppiettante, con una Sony che risponde per le rime anche con iniziative collaterali, come i giochi di PS Now di febbraio.

Destiny 2 è un titolo ancora giocatissimo, potete unirvi alla mischia al miglior prezzo su Amazon!