News 1 min

PlayStation 5 ha una modalità Boost che migliora i giochi PS4 in retrocompatibilità

Tra i dettagli della retrocompatibilità di PS5, apprendiamo anche che i giochi PS4 potranno avere un miglioramento nella loro resa

Nel corso del pomeriggio di venerdì Sony ha finalmente diramato i dettagli relativi alla retrocompatibilità di PlayStation 5, confermando finalmente che la stragrande maggioranza dei giochi PS4 sarà giocabile anche sulla console next-gen – a eccezione di una decina di titoli.

Tra i dettagli di questa feature apprendiamo che ci sarà anche una Boost Mode: quest’ultima, ha spiegato Sony nella pagina di supporto con tutti i dettagli, consentirà a determinati titoli di «girare a una risoluzione più alta e con frame rate migliorato.»

PlayStation 5 arriverà il 19 novembre

Tuttavia, non tutti i giochi potranno avvantaggiarsi di questa feature, come invece ad esempio abbiamo visto su Xbox Series X con i giochi Xbox One. Al momento, inoltre, non è stata diffusa una lista che sottolinei quali effettivamente si avvalgano di questa Boost Mode, e quali invece rimarranno invariati rispetto alla loro controparte originale su PS4.

Vi ricordiamo che Sony ha confermato che la retrocompatibilità funzionerà sia per le copie fisiche che quelle digitali, così come potrete usare l’originale DualShock 4 sui giochi PlayStation 4.

L’uscita di PlayStation 5 è attesa per il prossimo 19 novembre sul mercato europeo. Il prezzo di listino sarà di 499,99€ per la versione standard e di 399,99€ per la digital, che sarà priva del lettore ottico Blu-Ray.

Se volete portare a casa PS5, vi raccomandiamo di tenere d’occhio la pagina dedicata su Amazon.