Phil Spencer saluta Rod Fergusson: “grazie per la passione”

"In bocca al lupo per il tuo prossimo viaggio"

News
A cura di Paolo Sirio - 6 Febbraio 2020 - 17:42

Phil Spencer è stato il primo a salutare, nella nottata italiana, Rod Fergusson, che aveva appena annunciato il suo addio a The Coalition.

Lo studio head e responsabile della serie Gears of War si unirà a partire da marzo a Blizzard Entertainment, dove avrà il compito di supervisionare il franchise Diablo.

“Grazie per la passione e per gli sforzi riposti su Gears e Xbox”, ha scritto in un tweet il vice presidente esecutivo al gaming di Microsoft.

Un ringraziamento anche “per il lavoro che hai fatto nella costruzione di un team di classe mondiale in The Coalition. In bocca al lupo per il tuo prossimo viaggio”.

Non è il primo impiegato di Microsoft a salutare per Blizzard: nei mesi scorsi era stato Mike Ybarra, dirigente Xbox, a fare lo stesso percorso.

Phil Spencer saluta Rod Fergusson: “grazie per la passione”

Un momento particolarmente delicato per la compagnia di Irvine, che si è ritrovata senza leader storici come Mike Morhaime nel giro di pochi mesi e con gatte da pelare di non poco conto, tra cui la ricezione estremamente negativa di Diablo Immortal, lo sviluppo di Diablo IV e altre operazioni poco convincenti quale Warcraft III Reforged.

Quanto a Gears, il futuro è comunque già delineato a prescindere da questa partenza, e gran parte del merito va riconosciuto a Fergusson che ha dato una nuova visione ad un franchise che, dopo la cessione del marchio da Epic Games a Microsoft, si era un po’ perso.




TAG: microsoft, Phil Spencer, Rod Fergusson, The Coalition