PES 2021 sarà un aggiornamento standalone, primo video next-gen di PES 2022

La svolta di Konami dettata dallo sviluppo di un nuovo capitolo per PS5 e Xbox Series X

News
A cura di Paolo Sirio - 15 Luglio 2020 - 12:01

Con una nota condivisa nella mattinata di oggi, Konami ha annunciato che eFootball PES 2021 sarà un update stagionale standalone.

Mentre non sono chiari i contenuti di questo update, è molto probabile che si limiterà ad aggiornare i kit delle squadre e le rose, e non introdurrà contenuti come modalità e funzionalità diverse dall’ultimo capitolo della serie.

La prima differenza confermata è l’assenza delle divise ufficiali di Milan e Inter per via della scadenza delle licenze relative ai due club meneghini.

eFootball PES 2020 - Recensione

eFootball PES 2020.

Al momento non ci è dato sapere se sarà possibile avere l’update da PES 2020 a PES 2021 ad un prezzo vantaggioso, e quanto costerà la versione standalone di PES 2021 per quanti non disponessero del capitolo ora in commercio. I dettagli su prezzi e commercializzazione sono insomma ancora da discutere.

La decisione di rinunciare ad un’edizione completa sviluppata da zero è dettata, affermano dallo studio giapponese, dall’avvio dei lavori su PES 2022 in versione next-gen.

«Siamo entusiasti di annunciare che stiamo lavorando duramente ad un titolo di calcio next-generation», si legge nella comunicazione.

PES 2021 sarà un aggiornamento standalone, primo video next-gen di PES 2022

eFootball PES 2020.

«Questo titolo sta venendo sviluppato con un engine aggiornato che ci permetterà di stupirvi con miglioramenti incredibili in tutte le aree del gioco», continuano dal team.

«Aspettatevi modelli e animazioni dei giocatori più realistici, fisica potenziata, grafica fotorealistica, e molto, molto altro».

Grandi cambiamenti in vista per il franchise con l’arrivo su PS5 e Xbox Series X, dunque, come indicato dall’abbandono del motore grafico attualmente in uso.

Il nuovo motore grafico che prenderà il posto del FOX Engine, ultimo lascito di Kojima Productions in Konami, è l’Unreal Engine. Non sappiamo ancora di quale versione si tratterà ma è molto probabile che tocchi all’Unreal Engine 5 fresco d’annuncio.

A confermarlo è un teaser di PES 2022 pubblicato contestualmente alla nota, in cui possiamo vedere una versione digitalizzata di Leo Messi.

Messi indossa i suoi iconici scarpini e la nuova divisa del Barcellona, che sarà indossata la prossima stagione, a conferma della partnership con i catalani e con il calciatore argentino.

Errata corrige: questa notizia parlava erroneamente di PES 2021 come un DLC. Abbiamo aggiornato per precisare che parliamo comunque di un’uscita standalone dedicata alla nuova stagione. 

Potete ora recuperare eFootball PES 2020 per PS4 ad un prezzo vantaggioso su Amazon




TAG: efootball pes 2021