Overwatch 2 avrà progressi separati per PvE e PvP

Aaron Keller di Blizzard ha confermato che i progressi di Overwatch 2 saranno separati tra PvE e PvP

News
A cura di Paolo Sirio - 28 Novembre 2019 - 19:46

In un’intervista concessa a PlayStation Blog, Aaron Keller di Blizzard ha confermato che i progressi di Overwatch 2 saranno separati tra PvE e PvP.

Così facendo, la software house di Irvine si assicura che non ci siano squilibri di sorta tra giocatori nella componente competitiva, che non dipenderà appunto dal tempo dedicato al PvE.

overwatch 2

“Non vogliamo talenti o abilità che ribaltino completamente il gameplay, offrendo vantaggi sleali nel PvP. Stiamo ancora pensando a ciò che i giocatori potranno ottenere nel PvE, costruendo di conseguenza il sistema di avanzamento”, ha spiegato Keller.

“Il nostro obiettivo è di creare un sistema di avanzamento significativo che sia legato alle missioni eroe, che i giocatori possano giocare e rigiocare per tutto il tempo che desiderano o, semplicemente, come loro modalità preferita quando avranno terminato la storia di Overwatch 2”.

Overwatch 2 è stato presentato alla BlizzCon 2019, dov’è stato spiegato che il client si unirà in una data successiva al lancio non ancora precisata a quello del primo.




TAG: overwatch 2

OffertaBestseller No. 1