News 2 min

Nuovo PlayStation Plus, riecco le card per abbonarsi (anche se stanno creando confusione)

Il nuovo PlayStation Plus è stato lanciato in Italia lo scorso 23 giugno e sono tornate disponibili anche le card per abbonarsi. Tuttavia, stanno creando un po' di confusione tra i giocatori, quando vengono riscattate.

Sono indubbiamente giorni in cui si sta parlando tanto del nuovo PlayStation Plus, che ha fatto il suo esordio sul mercato europeo (e quindi italiano) solo lo scorso 23 giugno. Come sappiamo, ora Plus unisce le forze al precedente Now, proponendo un abbonamento su tre livelli crescenti – a prezzi altrettanto crescenti, a seconda di ciò di cui necessitate.

Così, il livello Essential tiene gli stessi benefici del vecchio Plus, il livello Extra aggiunge un ampio catalogo di giochi on demand per PS4 e PS5, il livello Premium include i giochi classici e la possibilità di giocare in streaming (come si faceva con Now).

In mezzo al lancio del nuovo abbonamento, i giocatori avevano lamentato il fatto che fossero sparite dalla circolazione le card PlayStation Network che permettevano di comprare l’abbonamento. Si tratta di schede dotate di un codice che, se riscattato su PlayStation Store, normalmente permette di attivare e ottenere il prodotto a cui sono destinate.

Le card per il nuovo PlayStation Plus

Nel caso delle vecchie card per Plus, riscattavano così l’abbonamento per il periodo previsto dalla card acquistata e rappresentavano un’alternativa per chi, per qualsiasi motivo, non voleva comprare la sottoscrizione direttamente da PS Store.

Ebbene, sappiate che con il lancio del nuovo PlayStation Plus sono tornate in vendita anche le card PSN per abbonarsi, anche se stanno creando qualche confusione tra i videogiocatori. Le trovate al link di seguito.

• Card PlayStation Plus PSN su Amazon

Sebbene, infatti, queste vengano commercializzate indicando il livello di abbonamento che permettono di sbloccare, sono in realtà delle card che aggiungono semplicemente i fondi al portafogli del vostro profilo PSN. In pratica, se comprate una card da 12 mesi per PlayStation Plus Essential e la riscattate, non viene associato al vostro profilo un abbonamento di un anno, ma un credito di 60 euro.

A quel punto, dovete andare su PS Store e spendere quei 60 euro per acquistare, a mano, l’abbonamento desiderato.

Si tratta di una procedura effettivamente non troppo intuitiva, come evidenziano le recensioni già comparse su Amazon dagli acquirenti – dove fanno notare ad altri giocatori che l’abbonamento non sarà attivato riscattando la card, ma si otterranno semplicemente i fondi necessari per comprarlo.

Difficile, a questo punto, ipotizzare un ritorno delle card PS Plus vere e proprie – anche perché oggi è molto più facile che le persone abbiano una loro carta di credito/debito o simile da associare all’account PSN, rispetto a quando queste card spopolavano e venivano incontro a chi doveva ricaricare il credito del proprio profilo senza poter contare su metodi di pagamento più digitalizzati.

Il futuro di PlayStation Plus è cominciato da qualche giorno: vediamo dove condurrà.