Dragon’s Dogma 2, ecco i requisiti minimi e raccomandati

La pagina Steam ufficiale del gioco ha mostrato i requisiti minimi e raccomandati di Dragon's Dogma 2, in uscita il prossimo marzo.

Immagine di Dragon’s Dogma 2, ecco i requisiti minimi e raccomandati
Avatar

a cura di Marcello Paolillo

Senior Staff Writer

Durante la serata di ieri, il publisher giapponese Capcom ha rivelato quando uscirà il suo Dragon's Dogma 2, sebbene ora è il momento di scoprire i requisiti di sistema ufficiali del gioco.

Dopo il successo del primo capitolo (che trovate su Amazon), il sequel promette di essere altrettanto intrigante.

A marzo del prossimo anno, infatti, questo secondo episodio vedrà ufficialmente la luce su console current-gen e PC.

Ora, come riportato anche da DSO Gaming, la pagina Steam ufficiale del gioco ha mostrato i requisiti minimi e raccomandati di Dragon's Dogma 2.

MINIMI:

  • Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit
  • OS: Windows 10 (64 bit)/Windows 11 (64 bit)
  • Processore: Intel Core i5 10600 / AMD Ryzen 5 3600
  • Memoria: 16 GB di RAM
  • Grafica: NVIDIA GeForce GTX 1070 / AMD Radeon RX 5500 XT con 8GB VRAM
  • DirectX: Versione 12
  • Rete: Connessione Internet a banda larga
  • Note aggiuntive: Prestazioni stimate: 1080p/30fps. Il framerate potrebbe diminuire nelle scene ad alta intensità grafica. NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti o AMD Radeon RX 6800 sono necessarie per supportare il ray-tracing.

CONSIGLIATI:

  • Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit.
  • OS: Windows 10 (64 bit)/Windows 11 (64 bit)
  • Processore: Intel Core i7-10700 / AMD Ryzen 5 3600X
  • Memoria: 16 GB di RAM
  • Grafica: NVIDIA GeForce RTX 2080 / AMD Radeon RX 6700
  • DirectX: Versione 12
  • Rete: Connessione Internet a banda larga
  • Note aggiuntive: Prestazioni stimate: 2160i/30fps. Il framerate potrebbe diminuire nelle scene ad alta intensità grafica. NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti o AMD Radeon RX 6800 sono necessarie per supportare il ray-tracing.

Importante notare come il team abbia rivelato che il gioco supporterà gli effetti ray-tracing, sebbene manchino ulteriori dettagli a corredo.

Nell'attesa di scoprirlo, vi ricordiamo che recentemente abbiamo avuto l'occasione di provare per voi Dragon's Dogma 2: vi abbiamo infatti raccontato tutto nel nostro provato.

Ma non solo: sempre Capcom sembra avere un big misterioso attualmente in lavorazione: di cosa si tratterà? Sicuramente non di un nuovo Resident Evil.