News 2 min

Nintendo Switch, scoperto un “segreto” nascosto nell’aggiornamento 12.0.0

L'aggiornamento 12.0.0 di Nintendo Switch ha nascosto un segreto molto interessante.

Ieri vi abbiamo segnalato che Nintendo ha rilasciato a sorpresa un nuovo aggiornamento di sistema per Switch, che ha portato il firmware della console alla versione 12.0.0.

L’update serviva, ufficialmente, a risolvere unicamente un bug molto fastidioso che poteva capitare durante la sincronizzazione dei salvataggi con il cloud.

Avevamo però sottolineato come fosse strano aver riservato questa numerazione ad un firmware che sistemava solamente un errore di sistema e sul fatto che poteva esserci la possibilità che Nintendo avesse nascosto qualche altra feature interessante.

Secondo quanto riportato da Nintendo Everything, è stato effettivamente così: l’aggiornamento 12.0.0 ha incluso una interessante novità che permette di aggiornare la dock di Nintendo Switch.

L'aggiornamento 12.0.0 include anche la possibilità di aggiornare la dock.

Una feature decisamente curiosa, dato che come accessorio la dock non è effettivamente nulla di così speciale: il tempismo di questa feature è dunque molto sospetto.

Ha avuto le stesse sensazioni anche l’utente Twitter OatmealDome, che ha riportato l’impostazione che si chiama «is_crda_fw_update_supported» per indicare eventuali aggiornamenti firmware.

Il mistero è presto svelato: crd è un diminutivo di cradle, che sta ad indicare la dock di Nintendo Switch, mentre la a finale indicherebbe invece Aula, il nome in codice che secondo i rumor sarebbe stato assegnato a Switch Pro.

Se queste informazioni venissero confermate, l’aggiornamento 12.0.0 avrebbe dunque svelato in maniera non ufficiale l’imminente arrivo di Nintendo Switch Pro, o Aula, che includerebbe una dock speciale in grado di essere aggiornata.

Un annuncio sembrerebbe dunque imminente: vi terremo ovviamente sempre aggiornati su ogni possibile novità ed eventuali comunicati ufficiali.

Vi ricordiamo che secondo le ultime indiscrezioni Nintendo Switch Pro sarà in grado di migliorare anche i giochi usciti originariamente sul modello originale, a patto di venire adeguatamente supportati.

Sappiamo inoltre che Switch Pro dovrebbe essere in 4K e sfruttare il DLSS, oltre ad avere più CPU e memoria.

Se volete portare a casa Nintendo Switch Lite per non pensare ad aggiornamenti per la dock, potete approfittare del prezzo proposto da Amazon.