News 1 min

Nintendo Switch Pro, chiesti giochi “4K-ready” agli sviluppatori

Una nuova indiscrezione sul terzo modello di Switch

Nintendo avrebbe chiesto agli sviluppatori di iniziare a lavorare su giochi “4K-ready” per un’ancora non annunciato Nintendo Switch Pro.

A rivelarlo è Bloomberg, fonte che da tempo menziona l’esistenza di un terzo modello di Switch in uscita prossimamente dopo il recente esordio di Nintendo Switch Lite.

«Diversi sviluppatori esterni, parlando anonimamente dal momento che la questione è privata, hanno detto che Nintendo ha chiesto loro di rendere i loro giochi 4K-ready», spiegano dal sito americano, «il che suggerisce che un upgrade della risoluzione è in arrivo».

È il secondo riferimento a Nintendo Switch Pro che Bloomberg fa nel giro di poche settimane, con il primo che aveva parlato di una maggiore potenza di calcolo e grafica in 4K.

Non è chiaro se questo nuovo modello potrebbe davvero adottare una grafica in 4K nativi, ma Switch è l’unica console attualmente mossa da un chip Nvidia e la tecnologia DLSS 2.0 della casa delle schede grafiche per un upscaling dalla qualità senza precedenti potrebbe fare il suo debutto proprio in quest’occasione.

Questo non significa di certo che Switch base sia sul viale del tramonto, tutt’altro: la Grande N avrebbe ordinato un ennesimo aumento della produzione delle componenti ai suoi partner, poiché si aspetterebbe un incremento delle richieste a ridosso della stagione natalizia.

È plausibile a questo punto che Nintendo Switch Pro, o qualunque sarà la sua denominazione finale, arrivi verso l’inizio del 2021, lasciando campo libero a PS5 e Xbox Series X ai rispettivi debutti per poi affrontarli direttamente il prossimo anno.

Se volete portare a casa la versione più comoda e più portatile di Nintendo Switch, vi raccomandiamo di approfittare del prezzo ridotto di Switch Lite.