News 1 min

Nintendo Switch Lite attira un numero maggiore di giocatrici

Ci sono molte donne (e anche molti possessori dell'originale Nintendo Switch) tra coloro che hanno portato a casa Switch Lite

Secondo i dati resi noti da Nintendo, ci sono alcune statistiche interessanti, in merito ai giocatori che hanno deciso di portarsi a casa (o in borsa, è il caso di dirlo) una console Nintendo Switch Lite.

Davanti agli investitori, il presidente Shuntaro Furukawa ha infatti rivelato, prima di tutto, che il 57% degli acquirenti della console portatile sono “nuovi arrivati” nella famiglia di Switch, mentre ben il 43% possedeva già una normale Nintendo Switch. Questo significa che alcuni hanno deciso di dotarsi di un’alternativa portatile conoscendo già quando Switch aveva da offrire, mentre altri hanno deciso di avvicinarsi alla piattaforma in virtù della sua natura portatile o, perché no, del fatto che Lite costi meno di Switch.

Secondo Furukawa:

Tra i consumatori che stanno comprando Switch Lite come secondo sistema, molti lo stanno facendo per dare supporto a una singola Switch che condividevano all’interno della stessa famiglia, mentre altri stanno scegliendo Lite perché la ritengono più compatta e più leggera da portare con sé.

C’è anche un altro dato rilevante, ai fini del mercato: ci sono infatti molte giocatrici che acquistano Switch Lite, rispetto a quanto invece si era verificato con Switch – vuoi, anche in questo caso, per il form factor o per il prezzo. Come dichiarato dal presidente:

Stiamo vedendo una percentuale più alta di giocatrici, tra gli utenti di Nintendo Switch Lite, se paragoniamo questo dato allo status precedente all’arrivo di Lite, in tutto il mondo. Questo ci indica una ulteriore espansione della base di consumatori di sesso femminile.

Nell’incontro con gli investitori, come vi abbiamo riferito, Nintendo ha anche evidenziato di non avere in mente, per il prossimo futuro, nessun possibile taglio di prezzo per la sua console.

Fonte: VGC