Nintendo ha vinto l’ingiunzione contro Team Xecuter

Una vittoria per la compagnia nipponica sulla pirateria

NEWS
A cura di Antonello Buzzi - 3 Gennaio 2020 - 10:47

Lo scorso 2018 un gruppo di hacker conosciuto come Team Xecuter ha annunciato una mod per Nintendo Switch che permetteva l’esecuzione di videogiochi piratati.

Inoltre, alcuni membri del team hanno iniziato a vendere carte microSD contenenti giochi che potevano essere caricati sulla console ibrida grazie alla mod.

nintendo switch

Nintendo ha ora vinto un’ingiunzione nei confronti del team, proibendo a Sergio Moreno di modificare, vedere, noleggiare o distribuire copie non autorizzate della tecnologia Nintendo, software o materiale protetto da copyright. Gli è stato inoltre ordinato di distruggere tutti i dispositivi modificati ed il software pirata in possesso.

Team Xecuter apparentemente ha venduto un NES Classic Edition modificato contenente oltre 800 titoli, ma questa questione non era compresa nell’ingiunzione.

Fonte: Nintendo Everything




TAG: nintendo, team xecuter