Nintendo ha donato oltre 9.500 mascherine ai servizi di emergenza americani

Un'iniziativa davvero apprezzata dalla comunità USA

NEWS
A cura di Antonello Buzzi - 25 Marzo 2020 - 12:02

Nintendo of America ha donato oltre 9.500 mascherine ai servizi di emergenza di North Bend, Washington.

Le mascherine N95 sono tra gli oggetti più ricercati tra gli operatori sanitari a causa della pandemia di Coronavirus (COVID-19) attualmente in corso.

Jerry Danson, portavoce della compagnia, ha affermato che i dispositivi di protezione individuale erano stati originariamente acquistati in vista dell’emergenza, ma hanno deciso di donarli a coloro che ne avevano più bisogno in questo momento.

Lo staff dei vigili del fuoco di Eastside distribuiranno le maschere nella regione, tra cui la città di North Bend, la quale ospita una fabbrica di Nintendo.

nintendo logo

Un comunicato ufficiale diffuso dalla città di North Bends recita:

Questa crisi è senza precedenti. La sicurezza dei membri della comunità è la nostra priorità quotidiana. Le comunità servite dalla città di North Bend ed i vigili del fuoco di Eastside apprezzano profondamente la generosa donazione di Nintendo.

A quanto pare, la compagnia nipponica sta dando anche un notevole contributo per far trascorrer alle persone una piacevole permanenza in casa. Infatti Animal Crossing: New Horizon, titolo disponibile dallo scorso 20 marzo per Switch, ha ottenuto un notevole successo in tutto il mondo e si tratta del prodotto ideale per staccare un po’ la spina dalla propria quotidianità ed immergersi in una realtà alternativa rilassante e colorata.

Fonte: GamesIndustry




TAG: coronavirus, nintendo