Netflix augura buon compleanno a Jim Carrey e Kevin Costner

A cura di Antonello Buzzi - 17 Gennaio 2017 - 0:00

Martedì 17 e mercoledì 18 gennaio compiono gli anni Jim Carrey e Kevin Costner. Festeggiamoli ricordando le loro interpretazioni più memorabili in una due giorni hollywoodiana su Netflix.Jim Carrey è uno degli attori comici più celebri di Hollywood, passato alle luci della ribalta internazionale nel 1994 con “The Mask” e “Scemo e più scemo”. Riconosciuto da critica e pubblico e premiato tra gli altri anche con due Golden Globes, Carrey ha dimostrato la sua versatilità da attore accettando anche ruoli in film più drammatici, tra cui l’iconico “The Truman Show”. Durante tutta la sua carriera, Carrey ha alternato comicità e dramma, entrando nel cuore e nell’immaginario degli spettatori di tutto il mondo. Il 17 gennaio compie 55 anni.Kevin Costner è uno degli attori e registi più magnetici e carismatici del cinema internazionale. Consacrato al grande pubblico e alla critica con il film “Balla coi lupi”, con gli anni si è confermato un attore di primo livello, inanellando una serie di eccellenti interpretazioni, come quella che lo vede protagonista in “JFK – Un caso ancora aperto”, e che l’hanno reso la star che è oggi. Il 18 gennaio compie 62 anni, ed è sempre affascinante…Ripercorriamo le carriere di questi due grandi artisti riguardando alcuni dei film che hanno segnato loro carriera.JIM CARREYTHE MASK1994. Diretto da Chuck Russell, Carrey interpreta il personaggio di Stanley Ipkiss, timido e mediocre impiegato di banca alle prese con problemi quotidiani e ordinari. Quando trova e indossa un’antica maschera Stanley si trasforma e riesce a dare vita ai suoi desideri più reconditi. I desideri però hanno un prezzo e quando si esaudiscono non sempre si rivelano essere come Stanley pensava.SCEMO & PIÙ SCEMO1994. Diretta da Peter Farrelly, questa pellicola è un classico per gli amanti del genere comico-demenziale. Lloyd Christmas, interpretato da Jim Carrey, è uno squattrinato autista di limousine che per sbaglio trova una valigetta piena di soldi destinata a dei malviventi. Deciso a restituirla alla sua bella proprietaria, Lloyd tiene la valigetta e comincia un viaggio rocambolesco e a tratti pericoloso in compagnia del suo coinquilino.BUGIARDO BUGIARDO1997. Diretto da Tom Shadyac, Jim Carrey impersona Fletcher Reede, avvocato al culmine della carriera, grazie alle bugie che dice in tribunale per vincere a qualsiasi costo le cause legali. Purtroppo Fletcher ha il vizio di mentire anche nella vita privata ed è per questo che è separato dalla moglie. Dopo l’ennesima promessa infranta, il figlio di Fletcher desidera che per 24 ore il padre dica solo la verità: sarà l’inizio di una giornata molto lunga per Fletcher…THE TRUMAN SHOW1998. Diretto da Peter Weir, questo è un film passato alla storia, e che ha dimostrato il valore di Carrey anche come attore drammatico. Il trentenne Truman Burbank è l’ignaro protagonista del Truman Show, un programma televisivo che va in onda in tutto il mondo ad ogni ora, mostrando tutta la sua vita ai telespettatori. Nonostante gli sforzi dei sceneggiatori, Truman comincia a sospettare qualcosa…DICK & JANE – OPERAZIONE FURTO2005. Diretto da Dean Parisot, Carrey è Dick Harper, da poco vicepresidente di una grande società. Quando l’azienda fallisce e Dick perde tutto, decide insieme alla moglie di fare delle rapine per poter tornare alla loro vita di agi e privilegi.UNA PAROLA PUÒ CAMBIARE TUTTO2005. Diretto da Peyton Reed, Jim Carrey veste i panni di Carl Allen, divorziato e in depressione. Quando incontra un guru ad un convegno sull’autostima, decide di diventare uno yes-man, pronto a dire di sì a qualunque proposta. Ottimo anche per noi come proposito dell’anno per dare una svolta al 2017, ma attenzione agli effetti collaterali!COLPO DI FULMINE 2009. Diretto da Glenn Ficarra e John Requa, questo film è tratto da una storia vera. Steven Russell, uomo sposato e con una figlia, si rende conto un giorno di essere gay. Comincia così il suo viaggio alla scoperta di sé stesso e del vero amore: è un percorso pieno di ostacoli, che Steven cerca di aggirare con truffe e bugie, pur di poter stare con il suo amato Phillip.KEVIN COSTNERJFK – UN CASO ANCORA APERTO1991. Diretto dal mito Oliver Stone, il film racconta le vicende successive all’assassinio del Presidente degli USA John Fitzgerald Kennedy: Jim Garrison, procuratore distrettuale interpretato da Costner, ha una pista di indagine ignorata dal rapporto ufficiale che ricondurrebbe allo governo statunitense stesso.WATERWORLD1995. Diretto da Kevin Reynolds e dallo stesso Costner, il film è ambientato in un futuro imprecisato dove, a causa di un cataclisma, il pianeta è stato sommerso dalle acque e poche tecnologie sono sopravvissute alla catastrofe. L’unico a navigare le acque è il mutante Mariner, che grazie alle sue branchie può esplorare il mondo subacqueo, dove trova alcuni indizi su unaleggenda che parla di terre emerse.VIZI DI FAMIGLIA2005. Diretto da Rob Reiner, Costner interpreta in questo film Beau Burroughs, miliardario seducente che si dice essere stato l’ispirazione per il film “Il laureato”. La figlia di una delle sue vecchie fiamme, in crisi con il fidanzato, entra nella sua vita per capire se lui sia davvero suo padre.MR BROOKS2007. Diretto da Bruce E. Evans, il film narra la storia di Earl Brooks, uomo rispettabile e di successo nella vita di tutti i giorni, che però deve fare i conti con il suo alter ego killer e con un detective determinato a scoprire la verità dietro agli omicidi che si stanno perpetrando.THE NEW DAUGHTER2009. Diretto da Luis Berdejo e basato sull’omonimo racconto dello scrittore John Connolly, il film è un horror in cui la figlia di Costner viene rapita da mostri misteriosi che vivono sottoterra, la eleggono loro regina e si accoppiano con lei. Il padre, nel disperato tentativo di salvarla, dovrà compiere una scelta.3 DAYS TO KILL2014. Diretto da McG, in questo film d’azione Costner è un agente dei servizi segreti che scopre di essere malato terminale. Quando gli viene proposta una cura sperimentale in cambio di una missione top secret, l’agente accetta. Portare a termine questa missione sarà particolarmente difficile, non solo per la difficoltà dell’incarico, ma soprattutto per la gestione della figlia adolescente.




TAG: spaziofilm