Tech 4 min

MSI MAG Forge 100M – Recensione

Passiamo in rassegna un nuovo chassis per giocatori: cosa ci offre la proposta di MSI?

Dopo aver provato alcune delle periferiche e schede video, è venuto ora il momento di interfacciarsi con uno chassis di casa MSI: parliamo del nuovo MAG Forge 100M.
Si tratta di una soluzione mid-tower appartenente alla nuova seria MAG Forge, che rinnova le sue forme – attingendo però a elementi caratteristici dei design più moderni. Un case da gioco che include dunque un vetro temperato e ventole RGB per fronte e retro.
Vediamolo più nei dettagli.

Contenuto della confezione:

  • Case MAG Forge 100M
  • Quick Start Guide
  • Accessori

MAG Forge 100M – Passato e futuro in un connubio perfetto

Con la serie MAG Forge, MSI cerca di proporre ai suoi utenti delle soluzioni abbastanza economiche (intorno ai 70/80€) ma tutto sommato interessanti. La serie si compone di tre modelli: Forge 100RForge 100M e Forge 101M. Questi essenzialmente differiscono soltanto per il numero (e tipo) di ventole date in dotazione.

Per quel che concerne il modello da noi analizzato, ovvero il MAG Forge 100M, presenta tre ventole frontali RGB (di cui due pre-installate) e una posteriore, tutte da 120 mm.
Sebbene si tratti di un modello di fascia economica, la qualità del prodotto è davvero molto buona e a dimostrarlo sono tutta una serie di dettagli, oltre che la cura nella realizzazione.

Come abbiamo accennato, MSI ha deciso, per il design di Forge 100M, di attingere sia a caratteristiche del passato che a forme più comuni dell’età moderna. Quello che ne esce fuori è un modello abbastanza compatto, dalle linee squadrate e segmentate e che nasconde l’alimentazione (posta in basso) con un copri-PSU; questo è abbastanza sobrio, presenta infatti soltanto la scritta MAG e alcune linee, di una colorazione nera, più lucida rispetto quella base del case.

Sulla parte frontale fanno la loro comparsa due ventole RGB da 120 mm, nonostante lo spazio sia sufficiente per l’installazione di una ulteriore ventola (che troviamo infatti preinstallata nel modello Forge 101M).
Le ventole sul fronte sono protette da una maschera in plastica che presenta una griglia in background e alcune bombature lineari a interruzione, sulle quali fa la sua comparsa il logo del brand.

Come accennato, il case presenta, al posto di una normale paratia in metallo, un vetro temperato da 4mm, che non è completamente trasparente ma presenta un tono grigio chiaro che consente di avere una chiara visione sia delle componentistiche interne, sia degli effetti luminose.

Il vetro presenta inoltre un sistema di fissaggio sicuro, che consente di evitarne il danneggiamento accidentale, ma ne permette comunque la rimozione agevole, al fine di poter raggiungere tranquillamente tutto l’hardware interno.

Per terminare, analizziamo con la parte superiore, che presenta una griglia metallica magnetizzata e l’alloggiamento per i classici bottoni e ingressi/uscite. Abbiamo il tasto di accensione (con una forma che ricorda molto lo scudo del logo MSI), il pulsante reset, due porte USB 3.0, due jack da 3,5 mm (uno per le cuffie e uno per il microfono) e il tasto dedicato agli effetti LED che sarà possibile dare alle ventole.

Il Design si fa compatto, ma non ne risente il flusso dell’aria!

Il case MSI Forge MAG 100M è stato realizzato per gestire una configurazione ATX, ma ovviamente può supportare anche configurazioni Micro e Mini-ATX.

Per quanto concerne il sistema di areazione, siamo davanti ad una soluzione abbastanza strutturata: il posizionamento delle ventole e lo spazio a loro dedicato sembrano adeguati. Come abbiamo visto in precedenza, il Forge MAG 100M consente di installare fino a tre ventole da 120 mm sul pannello frontale, una ventola da 120 mm nella parte posteriore e fino a due ventole (da 120 mm o 140 mm) in quella superiore.

Per quanto concerne invece la disposizione dei radiatori abbiamo la possibilità di installarne uno (da 120 fino a 240 mm) nella parte frontale e in quella superiore o uno da 120 mm in quella posteriore.

Una volta installate tutte le ventole e i radiatori, quanto spazio resta effettivamente all’interno del PC? Partiamo subito dalle componentistiche a vista: oltre, quindi, a una motherboard in formato ATX, potremo inserire una GPU con dimensioni massime fino a 330 mm, un cooler per la CPU con lunghezza massima di 160 mm e 2 SSD da 2.5”.
Per quanto concerne lo storage, però, questo non è l’unico spazio a disposizione: nascosti infatti dal copri-PSU si celano altri due vani predisposti all’installazione di Hard Disk da 3.5” (o naturalmente SSD da 2.5”). Questi saranno facilmente raggiungibili dalla parte opposta al vetro, una volta rimossa la paratia metallica laterale.

Qui, ovviamente, troviamo anche quello che è lo spazio destinato al cablaggio che è sicuramente sufficiente, ma abbastanza stretto. Dunque per ottenere un cablaggio pulito e ordinato servirà un po’ di pazienza, ma non mancano comunque tutti i sostegni per le fascette.

+ Spazio sufficiente
+ Prezzo accessibile
– La forma potrebbe far storcere il naso a qualcuno

7.8

In generale possiamo dire che lo chassis MAG Forge 100M di casa MSI sia un prodotto che ha qualcosa da dire, sia per la struttura che per il prezzo. Si tratta infatti di un case di fascia economica (70-80€), che presenta però caratteristiche abbastanza interessanti, come il vetro temperato e le ventole LED RGB pre-installate.
Lo spazio offerto è buono, seppure il prodotto sia compatto, e la distribuzione delle ventole e radiatore fa pensare ad un buon flusso dell’aria nonostante le dimensioni ridotte. Le linee sono abbastanza discrete, cercano di essere aggressive e spingono per avere un design moderno attingendo però da forme passate. Uno stile che, naturalmente, può non piacere a tutti, ma che comunque trova un ottimo supporto nella qualità di realizzazione.