RECENSIONE TECH 4 min

MSI Clutch GM41 Lightweight Wireless | Recensione

Il nuovo mouse leggero, comodo e performante di MSI

Dopo aver lanciato il suo apprezzato mouse gaming Clutch GM41 Lightweight qualche mese fa, la nota compagnia taiwanese MSI è tornata alla carica proponendo una versione wireless di tale prodotto, associando la sua ottima qualità alla libertà concessa da un collegamento senza fili con una latenza praticamente impercettibile. A parte un peso leggermente più alto, dovuto principalmente all’integrazione di una batteria interna, dal punto di vista estetico i due dispositivi sono praticamente equivalenti.

Nel corso delle ultime settimane abbiamo avuto modo di testare approfonditamente il nuovo MSI Clutch GM41 Lightweight Wireless, rimanendo davvero soddisfatti delle sue caratteristiche tecniche e dal feeling restituito sia durante il gaming che nel corso delle normali attività di produttività quotidiana.

La confezione è molto curata
MSI Clutch GM41 Lightweight Wireless

All’interno della confezione, oltre al mouse stesso, troviamo un cavo USB-microUSB molto robusto che MSI ha ribattezzato “Frixion Free”, visto il rivestimento in tessuto, un dongle USB da collegare al PC che funge da trasmettitore e una basetta su cui riporre il mouse per ricaricarlo così da averlo costantemente pronto all’uso. Visto il periodo storico, avremmo preferito il passaggio al sempre più diffuso standard connettore USB Type C, così da non dover essere legati ancora al più “vecchio” micro-USB.

Design

Dal punto di vista estetico, Clutch GM41 Lightweight Wireless è un mouse dal design simmetrico di media grandezza e pensato per i destrimani, vista la presenza di due tasti laterali unicamente nella parte sinistra del dispositivo. Il suo peso, molto contenuto, è ben distribuito, tanto che abituarvi sarà davvero questione di pochi secondi. A differenza di tanti altri prodotti simili sul mercato, offre una cosmesi piuttosto pulita, senza eccessi futuristici o che cercano di impressionare l’utente.

Il mouse gaming è stato realizzato in una colorazione completamente nera, dove l’unica nota di colore è data dal logo MSI illuminato tramite LED RGB. Le plastiche opache impiegate sembrano di buona qualità e forniscono un look leggermente satinato, mentre il dispositivo restituisce un’ottima sensazione di solidità.

Nella parte inferiore troviamo numerosi cuscinetti, realizzati in PTFE, che garantiscono una scorrevolezza quasi priva di attrito, oltre allo switch per accendere o spegnere il dispositivo e un ulteriore pulsante per il cambio rapido dei DPI. Proprio quest’ultima scelta ci ha lasciato un po’ interdetti. Infatti, soprattutto durante le sessioni di gioco più concitate, è piuttosto scomodo sollevare leggermente il mouse per premere il tasto.

Per ciò che concerne i rimanenti pulsanti, il mouse MSI Clutch GM41 Lightweight Wireless è dotato dei classici due tasti destro e sinistro, accompagnati da altri due sulla parte sinistra, oltre alla consueta rotellina. Sui lati, così come sulla rotellina centrale, è presente una copertura gommata, così da avere un maggiore grip (in particolare, i sidegrip laterali hanno una trama a diamante che migliora ulteriormente la presa). Gli switch Omron, i quali garantiscono sino a 60 milioni di click, offrono un suono piuttosto deciso e mai invadente, oltre ad un’affidabilità assoluta.

Il mouse collegato alla sua basetta
MSI Clutch GM41 Lightweight Wireless

Performance

Mouse alla mano, MSI Clutch GM41 Lightweight Wireless colpisce per la sua leggerezza, pesando solo 74 grammi, mentre il comfort è assicurato dalla sua forma snella e simmetrica in grado di adattarsi a qualsiasi tipologia di utente (sempre tenendo in considerazione il fatto che i mancini potrebbero trovare fastidiosa la presenza di due tasti solo nella parte sinistra). Grazie alle strisce gommate, avrete sempre una solida presa sul dispositivo, il quale difficilmente riuscirà a scivolarvi via dalle mani.

Passando alle tecnologia impiegate, all’interno di Clutch GM41 Lightweight Wireless troviamo il sensore PixArt PAW 3370 in grado di fornire 20.000 DPI di sensitività e 400 IPS di tracciamento. Si tratta di valori che puntano principalmente al mercato dei videogiocatori professionisti, i quali necessitano dei migliori strumenti sul mercato per effettuare in modo veloce e preciso le azioni che porteranno sé stessi, o la propria squadra, alla vittoria.

Il dongle USB in confezione che può essere posizionato facilmente all’interno del mouse, così da portarvelo ovunque voi andiate. Grazie all’impiego di una connessione wireless a 2,4 GHz, il mouse garantisce una risposta praticamente immediata ai comandi grazie alla frequenza di aggiornamento di 1.000Hz con un tempo di risposta pari a 1ms. La durata della batteria interna è davvero elevata e può arrivare sino a 80 ore, quindi molto difficilmente vi ritroverete nella situazione di dover ricaricare il dispositivo, soprattutto considerando che soli 10 minuti di ricarica possono darvi fino a 9 ore di batteria, mentre la ricarica completa da 0% a 100% si effettua in soli 90 minuti.

Purtroppo, dobbiamo far un appunto sulla basetta. Infatti, sebbene l’aggancio sia magnetico, dato che il mouse rimane praticamente “sospeso” non è sempre facile posizionarlo in maniera corretta sin da subito. In ogni caso si tratta solo di una piccola sbavatura che non compromette di certo il giudizio globale sul prodotto.

Vi riassumiamo brevemente le caratteristiche tecniche salienti:

Caratteristiche tecniche

  • Dimensioni: 130,1x67x38,3 mm
  • Peso: 74g
  • Sensore: PixArt PAW-3370 ottico
  • Risoluzione: 20.000 DPI
  • Switch: OMRON 60M
  • Durata Switch: 60 milioni di click
  • Illuminazione: RGB
  • Cavo USB: MSI FrixionFree Micro USB
  • Pulsanti: 6
  • Frequenza di aggiornamento USB: 1.000Hz (1ms)
  • Durata della batteria: fino a 80 ore
Un'occhiata alla parte inferiore
MSI Clutch GM41 Lightweight Wireless
Il cavo FrixionFree è davvero di ottima qualità

Software

La configurazione dei tasti e la varie impostazioni di rito, nonché l’aggiornamento del dispositivo, avvengono tramite il software proprietario MSI Dragon Center, impiegato anche per altri prodotti della stessa compagnia. A nostro parete, la UI dell’applicazione andrebbe un po’ svecchiata e modernizzata, ma, ad ogni modo, offre tutte le opzioni necessarie per configurare al meglio il mouse Clutch GM41 Lightweight Wireless.

Infatti, una schermata è dedicata completamente alla personalizzazione del sistema di illuminazione Mystic Light, definendo colori, stile dell’animazione e luminosità, mentre in un’altra sezione è possibile scegliere le azioni effettuabili dai vari tasti, definire macro, cambiare polling rate e DPI, oltre a controllare la carica della batteria. Ricordiamo che il dispositivo presenta un tasto per il cambio rapido dei DPI nella parte inferiore, ma purtroppo la sua posizione lo rende piuttosto scomodo da usare in-game.

Il software MSI Dragon Center offre numerose opzioni di personalizzazione
MSI Clutch GM41 Lightweight Wireless

Prova sul campo

Abbiamo testato il mouse gaming MSI Clutch GM41 Lightweight Wireless con diversi videogiochi, così da mettere alla prova le sue capacità reali sul campo.  La precisione offerta dal sensore PixArt PAW-3370, accompagnata dalla leggerezza e dalla scorrevolezza garantita dai cuscinetti in PTFE, è davvero ottimale, così come la risposta praticamente immediata ai comandi.

Sia giocando a sparatutto frenetici come Doom Eternal che passando a situazione decisamente meno movimentate con strategici come Age Of Empires, il mouse si è comportato davvero bene, fornendo un’esperienza di gioco di primo livello.

In definitiva, possiamo affermare che si tratta di un prodotto decisamente consigliato a tutti coloro che desiderano un mouse leggero e in grado di garantire elevate prestazioni in ambito gaming. Considerando il prezzo al quale viene commercializzato e vista la buona dotazione di accessori in confezione, nonostante qualche piccola sbavatura, il mouse gaming Clutch GM41 Lightweight Wireless merita di essere considerato tra le migliori proposte sul mercato e siamo certi che non vi deluderà.

Se siete rimasti colpiti dalle caratteristiche del mouse gaming Clutch GM41 Lightweight Wireless e volete procedere al suo acquisto, lo trovate su Amazon.

MSI Clutch GM41 Lightweight Wireless

Il mouse gaming MSI MSI Clutch GM41 Lightweight Wireless Gaming Mouse è un prodotto di ottima fattura in grado di regalare grandi soddisfazioni ai videogiocatori. Grazie al sensore PixArt PAW 3370, capace di raggiungere 20.000 DPI, e alla sua leggerezza, il dispositivo può diventare il compagno perfetto di qualsiasi tipo di gamer, dal professionista a quello occasionale. A completare il tutto troviamo una buona dotazione di accessori e un rapporto qualità/prezzo particolarmente allettante.

Pro

  • Basetta per la ricarica e cavo Frixionfree inclusi
  • Ottima scorrevolezza grazie ai numerosi piedini in PTFE
  • Leggero
  • Gli Switch Omron offrono un suono piuttosto deciso
  • Buon rapporto qualità/prezzo

Contro

  • La basetta non garantisce un aggancio perfettamente stabile
  • Tasto per il cambio di DPI in una posizione scomoda