News 1 min

Morto Ray Liotta, l’attore interpretò Tommy Vercetti in GTA Vice City

Hollywood perde un grandissimo attore. Ray Liotta è venuto a mancare poche ore fa, e il suo lavoro toccò anche i videogiochi.

A volte siamo costretti a raccontarvi delle notizie anche tragiche, purtroppo. Oggi, infatti, è morto Ray Liotta, attore storico e figura importantissima del mondo di Hollywood.

Ray Liotta esordì nel 1990 in Quei bravi ragazzi, il fenomenale ganster movie di Martin Scorsese che ha lanciato la sua carriera.

L’attore era in un momento di grande rinascita, ultimamente. I suoi recenti lavori includevano The Many Saints of Newark, Marriage Story, e No Sudden Move. Aveva appena terminato di lavorare a Cocaine Bear di Elizabeth Banks, e avrebbe dovuto prendere parte a The Substance, al fianco di Demi Moore e Margarete Qualley.

Come riporta Deadline, l’attore è venuto a mancare all’età di 67 anni. Ray Liotta si sarebbe spento nel sonno nella Repubblica Domenicana, dove stava girando Dangerous Waters in questi giorni.

Ray Liotta ha avuto anche dei ruoli nel mondo dei videogiochi, perlopiù piccoli come un personaggio secondario nella modalità zombie di Call of Duty: Black Ops II.

La sua interpretazione più importante, nella sfera videoludica, è sicuramente quella di Tommy Vercetti, protagonista di Grand Theft Auto Vice City. Decisamente “un bravo ragazzo”, diciamo.

Un videogioco che ha avuto un cast davvero formidabile ad accompagnare Liotta, come potete vedere da questo video con il cast di doppiatori:

 

Ray Liotta vinse anche uno Spike Video Game Awards per la sua interpretazione di Tommy Vercetti, e non c’era da aspettarsi di meno da un’attore del genere.

L’attore lascia un vuoto nel mondo di Hollywood davvero importante. Così come nel cuore di sua figlia Karsen, e nella sua fidanzata attuale, Jacy Nittolo.

Nonostante la lontananza geografica della famiglia, la redazione di SpazioGames si unisce in ogni caso al cordoglio dei cari dell’attore scomparso.