Microsoft non ha fretta di annunciare nuovi giochi

Tra i tanti team che si stanno prendendo il tempo di cui hanno bisogno troviamo Playground Games con il suo open world

News
A cura di Paolo Sirio - 22 Giugno 2019 - 10:17

Parlando ai microfoni di Kotaku, Phil Spencer si è intrattenuto a discutere delle tempistiche degli annunci di nuovi giochi.

Microsoft ha tanti studi dalla sua in questa fase, ma all’E3 2019 non ha forzato la mano con grandi reveal da questi ultimi, con l’eccezione di Bleeding Edge di Ninja Theory.

“Non sento di avere bisogno di annunciare cose al momento sbagliato in modo da vincere qualche sistema di rating da qualche parte”, ha spiegato l’executive vice president al gaming di Microsoft.

Microsoft non ha fretta di annunciare nuovi giochi

“Sento che posso dare ai team il tempo di cui hanno bisogno in modo da avere le posizioni creative giuste per sviluppare il gioco che vogliono sviluppare”.

E, ha aggiunto Spencer, “quando le cose richiedono più tempo, possiamo permetterci di essere sicuri di stare dando alle cose il giusto quantitativo di tempo”.

Tra i tanti team che si stanno prendendo il tempo di cui hanno bisogno troviamo Playground Games con il suo open world, un vociferato reboot di Fable, ma anche The Initiative e Compulsion Games, per citare alcuni dei nuovi Xbox Game Studios.

Fonte




TAG: breaking news, microsoft, Phil Spencer