News 2 min

Metroid Dread, disponibile il primo aggiornamento (e risolve un bug grave)

Da oggi è disponibile il primo grande aggiornamento di Metroid Dread.

Nintendo aveva promesso nelle scorse giornate che sarebbe arrivato un aggiornamento importante per Metroid Dread: oggi la casa di Kyoto ha mantenuto la parola data, rendendo disponibile per il download la prima patch del titolo.

A partire da oggi, tutti i giocatori potranno dunque aggiornare la propria copia di Metroid Dread per la prima volta: si tratta di una patch che vale la pena di effettuare il prima possibile, dato che sarà risolto un bug importante.

Il publisher aveva infatti rivelato di essere venuto a conoscenza di un grave errore che poteva rendere impossibile portare a termine l’avventura, svelando anche gli step da fare per evitarlo in attesa della patch.

Considerando che il titolo si è rivelato un grandissimo successo per il pubblico, Nintendo aveva ritenuto opportuno avvertire la community il prima possibile, al fine da evitare spiacevoli incidenti.

 

Come riportato da Nintendo Life, chiunque si stia innamorando dell’ultima avventura di Samus Aran non dovrà più preoccuparsi, dato che adesso è possibile scaricare la versione 1.0.1 del titolo.

Il changelog ufficiale, che potrete consultare al seguente indirizzo, fa infatti riferimento proprio al citato bug, che si verificava distruggendo una specifica porta del gioco dopo aver impostato un segnalino nella schermata della mappa.

La porta in questione era situata nelle vicinanze della parte finale dell’avventura, provocando un crash del gioco poco prima di arrivare alla conclusione di Metroid Dread: l’ultima patch scaricabile su Nintendo Switch ha però risolto ufficialmente il problema.

Inoltre, con l’occasione sono stati apportati ulteriori miglioramenti e bug fix, non meglio specificati, per poter rendere ancora più godibile il gameplay del titolo.

Per avviare l’aggiornamento di Metroid Dread, sarà necessario uscire dal gioco, nel caso sia rimasto attiva sulla vostra console, per poi riavviarlo o cercare manualmente l’aggiornamento dall’apposita schermata menù: la console dovrebbe rilevare automaticamente la versione 1.0.1 e procedere al download.

Insomma, tutto è bene quel che finisce bene: adesso i giocatori potranno concludere senza troppe preoccupazioni l’ultima fatica di MercurySteam e Nintendo.

Metroid Dread ha conquistato fin dai primi istanti il cuore degli appassionati, al punto che viene considerato uno dei migliori capitoli di sempre del franchise.

Gli sviluppatori hanno inoltre voluto spiegare come mai la protagonista non parla, rispetto ad altre avventure importanti disponibili sul mercato: la risposta è nascosta nel titolo stesso dell’avventura.

La casa di sviluppo è però rimasta protagonista di una spiacevole vicenda interna, venendo travolta nelle ultime ore dalle accuse di dipendenti insoddisfatti per le condizioni di lavoro.

Se volete recuperare anche voi la console ibrida per godervi l’ultima avventura di Samus, su Amazon potete acquistare Nintendo Switch a un prezzo speciale.