GIOCHI GRATIS 2 min

Mario 64 diventa un horror (gratis) dove il fantasma di Peach vi bracca

Vi siete mai chiesti come sarebbe Mario 64 se fosse un horror? Qualcuno lo ha fatto e... lo ha anche realizzato. Potete scaricare gratis la demo, ammesso che non renda terrificanti i ricordi della vostra infanzia.

Non capita molto spesso di domandarsi come sarebbe un videogioco di Nintendo se fosse un horror. Anzi, a dire la verità, probabilmente non capita affatto. Eppure, qualcuno non solo si è domandato come sarebbe Super Mario 64 in tinte horror, ma è anche riuscito a realizzarlo. Ed ecco che, così, il castello di Peach diventa un luogo infestato dove il fantasma della principessa è pronto a farvi la festa.

Dopo decenni di your princess is in another castle (“la tua principessa è in un altro castello”, la deludente frase che Mario si è sentito dire dopo ogni castello in cui non trovava Peach), ecco arrivare Another Princess is in Our Castle (“nel nostro castello c’è un’altra principessa”), che ispirandosi liberamente a Super Mario 64 si propone come un horror in soggettiva (thanks NintendoLife).

Nei panni di Mario, l’eroe più celebre del Regno dei Funghi, tornerete al castello di Peach qualche anno dopo la presunta morte della principessa. A quanto pare, nessuno si è preso più cura del suo castello, che dovrebbe essere vuoto. E lo è, certo, se non consideriamo che il fantasma della principessa lo infesta ed è pronto a riabbracciare Mario a modo suo.

Per mettervi in salvo dovrete rimanere nascosti, infilarvi in forzieri e soprattutto rinvenire delle statuette come nello stile del titolo uscito per Nintendo 64. Potete provare il gioco scaricando gratis la demo a questo link, dove l’autore l’ha messa a disposizione (per Windows, pesa poco più di 50 MB).

La sua idea è nata per realizzare semplicemente una demo, «ma sto pianificando di rendere il tutto un gioco completo».

L’idea è sicuramente affascinante, ma siamo già sorpresi che la demo sia riuscita ad arrivare online, considerando che tutti sappiamo quanto Nintendo sia attiva nel controllo delle sue proprietà intellettuali – anche quando si tratta di progetti che le omaggiano a modo loro e sono disponibili senza esborsi.

Vedremo quale sarà il percorso di Another Princess is in our Castle, ma qualsiasi cosa succeda non ci sono dubbi che sia una delle reinterpretazioni più originali che abbiamo visto per l’idraulico baffuto più famoso dei videogiochi.

A proposito di Nintendo, nei giorni scorsi la compagnia di Kyoto ha reso noti i numeri della sua Nintendo Switch, facendoci sapere quali sono i giochi più venduti. Ancora una volta, a dominare è proprio Mario, con Mario Kart 8 Deluxe (lo trovate anche su Amazon) che conferma il suo grande successo.