News 2 min

Lutto per Bethesda e ZeniMax: scomparso il CEO e co-fondatore Robert Altman

Bethesda Softworks ha annunciato la prematura scomparsa del co-fondatore e CEO di ZeniMax Media, Robert Altman.

È una giornata molto triste per il mondo dei videogiochi e per i videogiocatori. Con una nota ufficiale, purtroppo, Bethesda Softworks ha fatto sapere che è scomparso Robert A. Altman, co-fondatore e CEO di ZeniMax Media, holding proprietaria degli studi che tutti noi amanti del videogame conosciamo, come Bethesda Game Studios (The Elder Scrolls, Fallout), id Software (Doom), Arkane Studios (Dishonored), Machine Games (Wolfenstein) o Tango Gameworks (Ghostwire Tokyo).

Nella nota, ZeniMax Media scrive:

Siamo davvero tristi di farvi sapere della scomparsa di Robert A. Altman, il nostro fondatore e CEO. Era un vero visionario, un amico, uno che credeva nello spirito delle persone e nella forza di quanto si può raggiungere insieme. Era un leader straordinario e un essere umano perfino migliore.

[…]

Siamo orgogliosi di portare avanti i valori e i principi che Robert ci ha insegnato. Le nostre condoglianze più sentite vanno alla famiglia di Robert, che è anche parte della nostra e che ci ha trattato come se noi fossimo parte della loro.

Grazie per tutto quello che hai fatto per tutti noi, Robert. Che tu possa riposare in pace.

Classe 1947, Altman era anche un avvocato. Era sposato e lascia due figli.

Stanno arrivando tante condoglianze anche dall’industria. Phil Spencer, a capo di Xbox (a cui ZeniMax si unirà ufficialmente quest’anno, dopo l’accordo dello scorso), ha scritto «sono incredibilmente rattristato dalla notizia che abbiamo perso un’icona dell’industria, un partner, e un caro amico come Robert Altman. Amore e forza alla sua famiglia e a tutti i team di ZeniMax e Bethesda in questo momento difficile».

Ci sono anche le condoglianze di Satya Nadella, CEO di Microsoft, che esprime il suo cordoglio:

È un momento triste per l’industria dei videogiochi. Robert Altman ha costruito ZeniMax rendendola quello che è oggi. Il mio cuore è rivolto alla sua famiglia, ai suoi cari, ai suoi colleghi.

Doug Bowser, alla guida di Nintendo of America, scrive «sono ancora sotto shock per la scomparsa di Robert. Era un visionario, un grande sostenitore e avvocato dell’industria videoludica, una persona gentile e un amico per molti di noi. I miei pensieri vanno alla sua famiglia.»

Anche Vince Zampella di Respawn esprime il suo ricordo per Altman, rievocando i momenti che ha fortunatamente potuto passare con lui. «Dai consigli professionali a dei meravigliosi pasti, voleva sempre condividere la sua sull’industria e sulla vita. Ci mancherà.»

Cory Barlog, director presso Sony Santa Monica, ricorda Altman scrivendo «triste per la perdita di un grande campione dell’industria».

https://twitter.com/corybarlog/status/1357391162496065538

Alla sua famiglia e a tutte le persone a lui care vanno le condoglianze di SpazioGames e di tutto il mondo dei videogiocatori.