RECENSIONE TECH 5 min

Lenovo Legion 5 Pro Intel | Recensione – Le prestazioni di un fisso sempre a portata di mano

Lenovo Legion 5 Pro Intel è quello che serve a chi intende giocare e spostarsi continuamente

Lenovo Legion 5 Pro Intel ha dato il meglio di sé durante le nostre prove e siamo pronti a raccontarvi ogni dettaglio nella nostra recensione. Parliamo di un computer portatile equipaggiato con hardware di ultima generazione, potente e prestante in ogni occasione. La versione da noi provata presenta un processore Intel di undicesima generazione e una RTX 3070. Si tratta di un vero e proprio portento, racchiuso in uno spazio abbastanza ridotto.

Naturalmente, non abbiamo davanti una soluzione ultrasottile e leggera, bensì un PC che ha un certo peso e spessore. È una soluzione portatile fatta per chi ha bisogno di spostarsi e avere sempre la massima potenza necessaria, ma non adatta a essere trasportato in spalle per lunghi viaggi.

Curiosi di saperne di più su Lenovo Legion 5 Pro Intel? Eccone i dettagli nella nostra recensione.

L’apparenza inganna

Spesso, quando pensiamo a un portatile da gaming, ci immaginiamo una macchina piena di LED ed elementi estetici aggressivi. Lenovo Legion 5 Pro Intel, invece, non presenta un look troppo particolare, eppure nasconde grandi qualità. L’apparenza inganna, come si dice.

Dopo un primo sguardo veloce, non troviamo particolari segni che lo etichettino come un computer da gioco. Attenzione, questo non significa che non abbia un suo stile. Esteticamente, infatti, si presenta come un computer elegante, pulito e bello nelle forme. Le sue dimensioni non sono proprio contenute: 2,17-2,69 x 35,6 x 26,5 cm, per un peso di circa 2.45 Kg. Abbiamo uno schermo da 16”, con rapporto 16:10.

Design semplice, ma efficace

Lo chassis, realizzato in plastica, presenta una livrea completamente grigia, con alcuni dettagli neri, come tasti e prese d’aria. Queste sono abbastanza evidenti, in particolare per lo spessore e la forma un po’ accattivante, soprattutto nella parte posteriore.

Quella laterali, invece, si presentano in modo abbastanza anonimo, ma fanno intendere la necessità di avere un buon sistema di raffreddamento. Sulla parte posteriore della scocca, inoltre, si presenta un logo abbastanza noto di Lenovo Legion, la classica Y illuminata. Il colore è fisso, azzurro, e non sembra esistere alcuna opzione di modifica. Diverso, invece, è il sistema di illuminazione della tastiera, RGB suddiviso in quattro zone. Questa è modificabile e rappresenta l’unico tocco di personalità concesso lato design.

Il Lenovo Legion 5 Pro Intel offre anche un interessante sistema di porte; nella parte posteriore troviamo un’uscita video HDMI, tre porte USB di Type A, una porta USB-C (con alimentazione e supporto DisplayPort ma senza funzionalità Thunderbolt), un jack Ethernet e l’ingresso per l’alimentazione. Nel bordo sinistro, invece, figurano una USB Type C e un ingresso jack per cuffie e microfono. Per finire, sulla parte destra, abbiamo una porta USB Type A e l’interruttore dedicato alla privacy della webcam.

Una buona varietà di ingressi

Un importante sistema di ventilazione e tanto spazio

Quello che abbiamo notato durante la recensione di Lenovo Legion 5 Pro Intel è il suo importante sistema di raffreddamento. Come accennato, abbiamo delle griglie laterali e una posteriore, abbastanza importanti. Oltre a queste, sono presenti una serie di ventole attive che danno il massimo durante le sessioni più impegnative. Nonostante il rumore sia ben percepibile, il tutto è gestito in maniera impeccabile e permette di avere temperature più che apprezzabili in un portatile. Inoltre, per l’uso quotidiano, è presente una funzione silenziosa, che consente di abbassare gli RPM delle ventole per avere il minimo rumore. Questa è ottima, soprattutto durante i lavori meno impegnativi.

Il laptop è decisamente spazioso, soprattutto per quel che concerne tastiera e touchpad. Questa presenta tasti neri, abbastanza morbidi alla digitazione. Il feedback tattile non è il migliore mai provato, ma non è così male. Si tratta di tasti molto sottili, facili da premere, anche se, in alcune occasioni, abbiamo avuto la necessità di premere più forte del previsto per poter digitare correttamente. Nonostante questo, in generale, abbiamo sempre avuto tra le mani una macchina robusta e solida. L’ampia base, inoltre, consente di avere spazio anche per un piccolo tastierino numerico, per rendere il portatile completo al 100%.

Non manca lo spazio per un ampio touchpad situato leggermente a sinistra del portatile. Le dimensioni sono perfette, così come la posizione. In nessuna occasione abbiamo percepito una scomodità nel suo utilizzo. Buono anche il feedback dato dai click destro e sinistro.

Ampio touchpad e tastiera completa

Uno schermo particolare, ma più che ottimo

Una particolarità di Lenovo Legion 5 Pro Intel è il rapporto del display, 16:10, abbastanza inusuale per un laptop da gaming. Questo significa che, rispetto ai sui cugini da 16”, risulta leggermente più squadrato. Nel corso della nostra recensione, però, non abbiamo notato particolari differenze nell’utilizzo. Sebbene a primo impatto si percepisca una leggera differenza, dopo alcune settimane di utilizzo non ce ne siamo più resi conto e abbiamo lavorato (e giocato) dimenticandoci completamente di questa differenza.

Lo schermo è molto ampio, anche grazie alla presenza di cornici davvero sottili su ogni lato. Questa configurazione ci ha concesso di avere un’ampi visuale, sempre perfetta in ogni occasione.

Quello che più ci ha colpito del display, però, è la qualità dell’immagine. Si tratta di uno schermo con risoluzione di 2560 x 1600 p, con un refresh di 165 Hz e una luminosità di 500 nit. Quello che ci ha stupito, però, non sono i numeri, ma la bellezza delle immagini. Nitide, luminose, pulite; i colori sono vividi e ci hanno permesso di apprezzare ogni gioco al massimo. Ottima anche la frequenza di aggiornamento che ci ha concesso di giocare in maniera fluida.

Colori vividi, immagini nitide e pulite

Veniamo alle prestazioni

Dopo aver dato un breve sguardo estetico a Lenovo Legion 5 Pro Intel, è ora di approfondire la nostra recensione regalandovi qualche numero a livello prestazionale. Ricordiamo che, il portatile, è disponibile in differenti configurazioni, completamente personalizzabili all’interno del sito di Lenovo stesso. Il modello da noi provato possiede un i7 11800H, una GeForce RTX 3070, 16 GB di RAM DDR4 e un SSD da 512 GB.

Abbiamo provato il laptop sia in game sia nell’utilizzo quotidiano e il risultato è stato eccellente in ogni occasione. Dal punto di vista lavorativo si è sempre dimostrato veloce e funzionale, regalandoci grandi soddisfazioni. Abbiamo ottenuto un discreto risultato in Cinebench R23, oltre che perfette prestazioni con fogli di lavoro del pacchetto Office. Ottimo anche nell’utilizzo del pacchetto Adobe.

Risultati più che ottimi su Cinebench R23

Dal punto di vista del gaming, poi, non abbiamo alcun dubbio. Non sono solo i numeri ad averci convinto, ma tutto l’insieme.

I giochi hanno sempre girato in maniera fluida, senza pecche, con tempi di caricamento decisamente brevi. I colori sono sempre stati pazzeschi, davvero belli e vivaci. Ottima anche la nitidezza e la pulizia dell’immagine stessa che ha reso il pacchetto completo al 100%.

Per coloro che amano i numeri, però, abbiamo anche qualche risultato più nel dettaglio.

Ottime prestazioni in ogni titolo

Su Assassin’s Creed Valhalla, abbiamo ottenuto una media di 61 FPS, con picchi minimi di 39 e massimi di 133, tutto ultra con risoluzione di 2560 x 1600. Abbassando a 1920 x 1200, invece, abbiamo alzato la media a 79 FPS. Su Cyberpunk 2077 abbiamo ottenuto una media di 50 FPS in 2k con RTX off, 39 FPS con RTX on e 58,86 FPS in FHD.

Abbiamo testato ancora Far Cry 6, dove abbiamo visto una media di 83 FPS, con massimi di 93 e minimi di 73 in 2560 x 1600, mentre abbiamo alzato la media a 90, con massimi di 111 e minimi di 75 FPS in 1920 x 1200, tutto ultra. Altri piacevoli risultati su Horizon Zero Dawn, in cui abbiamo visto una media di 85 FPS alla massima risoluzione e una media di 100 FPS in FHD.

Ottimo anche su Forza Horizon 5, in cui abbiamo visto 61 FPS medi in 2560 x 1600 extreme, 72 FPS in 1920 x 1200 extreme e 80 FPS in 1920 x 1200 ultra. Per finire, la media su Shadow of the Tomb Raider è stata di 101 FPS in 2560 x 1600 al massimo della qualità.

Se siete interessati alle soluzioni Lenovo Legion, potete trovare alcune configurazioni direttamente su Amazon.

Lenovo Legion 5 Pro Intel

Alla luce di quanto provato e dei risultati ottenuti, non possiamo che essere più che soddisfatti di Lenovo Legion 5 Pro Intel. Si tratta di un portatile da gaming potente, con un display più che ottimo. Bellissimi i colori e la nitidezza delle immagini. Ottimi i risultati dal punto di vista dei giochi, ma anche a livello lavorativo. Certo, abbiamo a che fare con una soluzione poco portatile, ma di sicuro prestante. L’unica vera pecca riguarda lo storage: 512GB sono davvero pochi e abbiamo dovuto provare i titoli in maniera scaglionata, in quanto non è stato possibile scaricarli tutti insieme per mancanza di spazio. Per il resto, niente da togliere alla sua grande efficienza.

Pro

  • Ottime prestazioni
  • Schermo eccellente
  • Non eccessivamente esoso

Contro

  • Storage troppo limitato
  • Portatile sì, ma non troppo