Kingdom Hearts III, Tetsuya Nomura spiega il doppiaggio solo in Inglese e Giapponese

A cura di Paolo Sirio - 24 Agosto 2018 - 0:00

Kingdom Hearts III sarà doppiato esclusivamente in Giapponese e in Inglese, una scelta che, nonostante la presenza di sottotitoli, a qualcuno non è andata giù.In una recente intervista, il game director Tetsuya Nomura ha spiegato il perché della scelta di limitarsi a due lingue quando, ad esempio, Kingdom Hearts II includeva anche il castigliano.“Kingdom Hearts III è completamente doppiato e il lip syncing è stato incluso per entrambe le lingue, quindi abbiamo dovuto considerare quanto costasse farlo”, ha rivelato Nomura.“Con la differenza di qualità tra l’hardware attuale e quello di quando Kingdom Hearts e Kingdom Hearts II sono usciti, abbiamo dovuto prendere la decisione di cambiare marcia”.Inoltre, ha aggiunto il director della serie, il casting e le registrazioni in ciascuna lingua avrebbero richiesto altro tempo, e difficilmente i fan avrebbero digerito altri rinvii.Se volete saperne di più sul gioco, date un’occhiata al nostro provato di Kingdom Hearts III.




TAG: kingdom hearts iii