Kazunori Yamauchi riceve oggi la laurea honoris causa all’Università di Modena

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 17 Ottobre 2017 - 0:00

Prezioso riconoscimento per la carriera da sviluppatore videoludico di Kazunori Yamauchi, papà di nientemeno che la serie di automobilismo delle console PlayStation per eccellenza, Gran Turismo.Nel corso della giornata di oggi, si svolge infatti la cerimonia in cui Yamauchi sarà insignito della laurea honoris causa in Ingegneria del Veicolo da parte dell’Università di Modena—città nostrana celebre per il suo rapporto con i motori.La laurea honoris causa viene generalmente conferita per meriti raggiunti dal neo-dottore, che ha dimostrato con le sue abilità di essere in possesso delle abilità previste dal titolo a prescindere dalla sua frequentazione di un corso dedicato.Anche su Twitter, PlayStation Italia ha celebrato l’evento con dei post:

Vi ricordiamo che la prossima opera di Yamauchi è Gran Turismo Sport, in uscita su PS4 domani. Proprio oggi, Domenico Musicò vi ha proposto sulle nostre pagine la sua recensione in corso, in attesa del verdetto definitivo dei prossimi giorni.Nato nel 1967, Kazunori Yamauchi è alla testa di Polyphony Digital dal 1998. In precedenza, il team era noto come Polys Entertainment e produce videogiochi dal 1994. Lo studio è di proprietà di Sony e, oltre alla serie Gran Turismo, ha tentato la via della simulazione di guida anche con quella Tourist Trophy.Non possiamo che fare i complimenti a Yamauchi per questo nuovo, importante riconoscimento per la sua carriera, che è riuscita ad affiancare in modo singolare la sua attenzione per i motori e il suo ruolo di pilota professionista a quello di autore di videogiochi AAA.




TAG: gran turismo sport