Il prossimo Mirror’s Edge rinnoverà il sistema di combattimento

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 23 Giugno 2014 - 0:00

Karl Magnus Troedsson, general manager di DICE, ha diffuso oggi delle novità relative al prossimo Mirror’s Edge, titolo al quale è stato fatto cenno nel corso dell’E3.In particolare, Troedsson ha assicurato che vedremo nel gioco un sistema di combattimento rinnovato rispetto al predecessore.“Ciò che posso dirvi è che, se il primo gioco si concentrava sui movimenti in prima persona, è stato decisamente mostrato nel video che noi di DICE stiamo lavorando anche sul combattimento in soggettiva, per rifinirlo al meglio” ha infatti dichiarato il general manager.Il prossimo Mirror’s Edge rinnoverà il sistema di combattimento È stato anche dichiarato che il video visto all’E3 vedeva molto early footage rispetto a quanto EA solitamente si concede di mostrare: tuttavia, è stata presa la decisione di farlo vedere al pubblico per dare un assaggio delle nuove animazioni e delle colluttazioni: “abbiamo mostrato, per ora, i movimenti e i combattimenti, ma c’è molto altro nel gioco. Per ora, posso dirvi che non sarà lo stesso gioco che è stato il precedente. Stiamo costruendo Faith per una nuova generazione.”




TAG: mirrors edge catalyst