Il producer di Metal Gear Solid V: Ground Zeroes risponde alle critiche sulla longevità

A cura di Alexander - 18 Marzo 2014 - 0:00

La questione controversa sulla breve durata di Metal Gear Solid V: Ground Zeroes continua a tenere banco tra gli appassionati di Big Boss, così tanto da spingere il producer del gioco Ken-Ichiro Imaizumi a replicare su Twitter. In due tweet il dirigente giapponese ha prima ricordato che il titolo è pensato per essere rigiocato, per poi ribadire che molta gente lo ha criticato senza nemmeno aver provato a fondo tutte le missioni. Inoltre, come provocazione in risposta alle testimonianze di giocatori lo hanno portato a termine in tempi brevisssimi, Imaizumi ha scritto: “Se siete in grado di completare MGS: GZ in meno di due ore al primo tentativo, saremmo onoratati di farvi lavorare con noi!”.




TAG: metal gear solid v ground zeroes