Il CEO di Microsoft Satya Nadella svela i suoi due videogiochi preferiti

Nadella ha giocato da giovane a Civilization, mollandolo soltanto dopo aver ottenuto i codici per i trucchi, oggi è appassionati di cricket

News
A cura di Paolo Sirio - 2 Agosto 2019 - 18:54

Satya Nadella, CEO di Microsoft, non ha mai fatto mistero di non essere un hardcore gamer, e in una prima fase del suo mandato ha anche osteggiato la divisione Xbox.

Le cose sono cambiate parecchio da allora, grazie soprattutto ai progressi in fatto di cloud (materia centrale nella strategia della compagnia, di cui Nadella era responsabile prima della sua nomina a successore di Steve Ballmer) e agli sforzi di Phil Spencer nel recupero di Xbox One.

Ciò non toglie, comunque, che il terzo CEO nella storia di Microsoft abbia avuto una passione per i videogiochi e che almeno in parte la coltivi tuttora.

Come rivelato a Fortune, infatti, Nadella ha giocato da giovane a Civilization, mollandolo soltanto dopo aver ottenuto i codici per i trucchi ed essersi annoiato in seguito all’ottenimento di ogni risorsa possibile.

Oggi, invece, da appassionato di cricket gli capita di giocare alla serie Don Bradman Cricket, non particolarmente nota dalle nostre parti dove invece siamo più affini, in termini di titoli sportivi, a Madden NFL e MLB The Show (Nord America) e FIFA e PES (Europa).

Ben altri gusti rispetto al già menzionato Phil Spencer, patito di Crackdown 3 e Destiny 2, come testimoniato in un’intervista concessa in merito a Project xCloud.




TAG: microsoft, satya nadella