News 1 min

Horizon Forbidden West, ora si fa sul serio: meno update per Zero Dawn

Ultimato il programma di patch per la versione PC, il focus passa al sequel

Guerrilla Games ha annunciato che ridurrà il numero di update e la loro frequenza sulla versione PC di Zero Dawn per lasciare spazio allo sviluppo di Horizon Forbidden West.

Horizon Zero Dawn ha avuto un percorso alquanto tribolato sulla sua nuova piattaforma, riscontrando diversi problemi tecnici che dall’estate scorsa ad oggi, con il lancio dell’aggiornamento 1.10, sono stati risolti attraverso un intenso programma di patch.

Lo studio olandese ha fatto sapere che «mentre il nostro team continua lo sviluppo sul nostro prossimo titolo Horizon Forbidden West, stiamo passando ad update meno frequenti per Horizon Zero Dawn Complete Edition per PC dopo questa patch».

Il changelog della patch 1.10 è disponibile ora sul sito ufficiale, e comprende miglioramenti grafici e alle prestazioni, nonché una ripulitura degli ultimi crash rimasti.

Alcuni di questi erano rimasti in sospeso fin dall’uscita ed erano stati sistemati soltanto nel mese di novembre.

Chiaramente, il lavoro sulla versione PC non finisce in questo preciso istante ma sarà ancora portato avanti per «monitorare gli spazi della nostra community come sempre».

Horizon Forbidden West è in programma per il 2021, sebbene ci separino ancora dei mesi dal day one fissato orientativamente per la seconda metà dell’anno.

Il lancio del seguito è previsto non soltanto per PlayStation 5 ma anche per PS4, in uno dei primi esempi di lancio cross-gen mai avvenuto sulle console di Sony.

Se volete prenotare PS5 su Amazon appena tornerà disponibile, la pagina a cui affidarvi e da aggiungere alla lista desideri è questa.