Hideo Kojima parla dei personaggi dei suoi giochi e della loro sessualità

A cura di Marcello Paolillo - 26 Gennaio 2017 - 0:00

Nel corso di una recente intervista ai microfoni di BBC Radio 1 Newsbeat, il papà di Metal Gear Solid e del prossimo e attesissimo Death Stranding, Hideo Kojima, ha specificato che nei suoi giochi non vuole personaggi con “grossi seni e senza una background narrativo alle spalle”. Il designer giapponese ha infatti speso più di una parola relativamente alla cosa: “Voglio evitare che, come si vede in alcuni giochi, nei miei titoli appaiano personaggi con un seno prorompente e nessuna storia alle spalle. Se realizzo personaggi che a prima vista potrebbero apparire in questo modo (Quiet – ndr) allora avranno un profondo background che darà una spiegazione chiara del motivo per cui appaiono così“. E voi, cosa ne pensate a riguardo?Fonte: VG247.com




TAG: death stranding