Halo: la serie TV potrebbe cambiare “date, location, etnia dei personaggi”

Nei giochi non vediamo mai il volto di Master Chief, e in qualche caso la serie TV potrebbe ritrovarsi costretta a farlo

News
A cura di Paolo Sirio - 11 Aprile 2019 - 15:10

Halo sta passando per il trattamento della serie TV e, nonostante tempi biblici, arriverà molto presto sull’emittente televisiva Showtime.

Parlando del lavoro che viene condotto ormai quotidianamente sul prodotto al Reboot Develop, l’executive producer Kiki Wolfkill di 343 Industries ha spiegato che potrebbero essere necessari alcuni cambiamenti per farlo funzionare in televisione.

Ad esempio, nei giochi non vediamo mai il volto di Master Chief, e in qualche caso la serie TV potrebbe ritrovarsi costretta a farlo per fini narrativi.

“Ci sono occasioni in cui si fa la doccia…”, ha scherzato Wolfkill, prima di tornare serio.

“Scherzi a parte, ci sono alcuni dettagli che potremmo cambiare, ma vogliamo rispettare i fan e quello che amano riguardo alla proprietà intellettuale”.

Nella serie da nove episodi “potremmo cambiare date, location o l’etnia dei personaggi”, ha aggiunto, consapevole che difficilmente si riusciranno a trovare soluzioni che accontenteranno tutti.

La serie TV di Halo dovrebbe andare in onda nel 2020.

halo the master chief collection

Fonte: VG247.com




TAG: halo