Halo Infinite: trattamento speciale per Project Scarlett, ma Xbox One sarà all’altezza

"Xbox One non sarà una cittadina di seconda classe. Lo stiamo sviluppando in modo che giri e abbia un aspetto fantastico su Xbox One".

News
A cura di Paolo Sirio - 5 Agosto 2019 - 17:01

Il franchise director Frank O’Connor ha parlato della versione Project Scarlett di Halo Infinite, che sarà disponibile fin dal day one della nuova console di Microsoft.

O’Connor ha spiegato che Project Scarlett sarà “ovviamente la cittadina speciale”, con 343 Industries che sta lavorando con il team dell’hardware per “assicurarci che il gioco abbia un look incredibile” sulla piattaforma next-gen.

Ciò non toglie, però, che “Xbox One non sarà una cittadina di seconda classe. Lo stiamo sviluppando in modo che giri e abbia un aspetto fantastico su Xbox One”.

A detta di uno dei creatori della serie, “tutto il resto sarà un di più, ma abbiamo alcuni assi nelle nostre maniche a cui stiamo pensando”, evidentemente in modo da far sì che il gioco sia spettacolare a prescindere dalla piattaforma.

Halo Infinite sarà anche il primo capitolo della saga ad arrivare su PC nello stesso giorno delle versioni console, “e anche questo è eccitante per noi”.

Il lancio è previsto per le vacanze natalizie del 2020 su Xbox One, PC Windows 10 e Project Scarlett. Per saperne di più, potete consultare la nostra anteprima dell’E3 2019.

Fonte




TAG: halo infinite