News 1 min

Halo Infinite battle royale? La risposta di 343 Industries ai rumor

Ci saranno aggiornamenti per la fine dell'anno, ma intanto...

Da mesi circola un’indiscrezione secondo cui Halo Infinite sarebbe in procinto di abbracciare il filone dei battle royale.

Il first-person shooter di 343 Industries era inizialmente previsto per la fine del 2020 ma è stato rinviato al prossimo anno per le ben note problematiche tecniche.

Questo lasso di tempo sta dando la possibilità di migliorare il gioco sotto tutti i punti di vista, con una nuova guida creativa, e in tanti pensano che lo slittamento possa anche tornare utile per implementare nuove modalità come una battle royale.

Non è dello stesso avviso Brian Jarrard, in arte Ske7ch, community director della software house di Seattle.

Come ha condiviso egli stessi su Twitter, si tratta di «rumor infondati su Halo Infinite» quelli che puntano sull’integrazione di una battle royale sul gioco.

«Sono consapevole che potremmo aiutare a risolverla con qualche news reale. Certamente abbiamo alcune cose su cui stiamo lavorando e non vediamo l’ora di parlarvene di più», si legge ancora nel cinguettio.

Jarrard ha confermato che ci saranno degli update per la fine dell’anno, dettaglio già menzionato pochi giorni fa, per cui non dovrebbero tardare ad arrivare aggiornamenti sullo stato dei lavori sullo sparatutto.

Intanto, a tenere banco in casa Halo è la Master Chief Collection, che soltanto a metà novembre si è aggiornata con il supporto ai 120fps su Xbox Series X|S.

Volete lanciarvi nell’universo della saga di Halo senza aspettare l’uscita del nuovo capitolo? Recuperate gli episodi classici della serie disponibili a dei prezzi davvero molto vantaggiosi su Amazon Italia