News 2 min

Halo, il futuro della saga prende forma: ecco la prima novità

Halo potrebbe abbandonare lo Slipspace Engine a favore dell'Unreal Engine di Epic.

Nonostante la bontà del progetto, Halo Infinite non è stato purtroppo il grande successo sperato, specie sulla lunga distanza, a causa di alcune mancanze lato multiplayer fin troppo sofferte.

La saga di Halo ha infatti ricevuto un ultimo capitolo (che trovate su Amazon) tutto sommato degno di nota, sebbene col passare dei mesi il clamore sia un po’ crollato.

Le novità per Halo Infinite che i fan aspettavano al varco sono state disattese, come quella cancellata del tutto, cosa questa che ha creato non pochi malumori.

Ora, mentre potrebbe essere in arrivo una modalità di gioco inedita atta a risollevare le sorti dello sparatutto di 343i, arrivano anche le prime novità sul futuro del franchise, specie per quanto riguarda il motore grafico.

Come riportato anche da DSO Gaming, secondo numerose voci emerse ieri, Halo potrebbe abbandonare lo Slipspace Engine a favore dell’Unreal Engine di Epic.

Se questo accadrà davvero, il prossimo Halo potrebbe essere un altro gioco tripla A che abbandonerà il suo motore interno a favore dell’Unreal Engine.

Ad esempio, il precedente titolo AAA che ha fatto una cosa del genere è stato The Witcher 4, attualmente in lavorazione in quel di CD Projekt RED grazie all’UE5.

Un altro team che ha abbandonato il proprio motore interno è Flying Wild Hog: lasciando il Roadhog Engine, anche questo team ha infatti deciso che utilizzerà l’Unreal Engine per i suoi giochi futuri.

Dato che Halo Infinite è stato declassato (e ha sofferto di grossi problemi grafici e di ottimizzazione), è perfettamente sensato lasciare da oarte lo Slipsace Engine, così come ha perfettamente senso utilizzare l’Unreal Engine 5, che al momento dispone delle caratteristiche tecniche più avanzate.

Tuttavia, vero anche che al momento 343 Industries non ha ancora commentato queste voci: come sempre, quindi, vi terremo aggiornati.

Ricordiamo che di recente lo sviluppatore ha perso un membro molto importante del team, proprio nel momento più critico, nonostante abbia rassicurato sul fatto che Halo abbia un “futuro brillante”.