God of War: in origine, Atreus non era figlio di Kratos

News
A cura di Paolo Sirio - 7 Gennaio 2019 - 18:26

Santa Monica Studio ha condiviso spesso bozze provenienti dallo sviluppo di God of War, sia in termini di gioco che per quanto riguarda la pura storia.

È così che sappiamo, ad esempio, che inizialmente si era pensato alla moglie Faye come compagna di viaggio per Kratos.

In un’intervista concessa a VentureBeat, il creative director Cory Barlog ha svelato che, anche una volta assodato che tale compito sarebbe spettato ad Atreus, questa figura si è andata progressivamente plasmando come il personaggio che abbiamo conosciuto nel gioco finale.

In una fase embrionale dell’esclusiva PS4, infatti, Atreus non era il figlio biologico del protagonista.

“La prima idea era che non fosse suo figlio biologico”, ha raccontato Barlog.

“Avremmo avuto questo ragazzino e non avresti mai capito neanche il perché fosse lì con te”.

Qualcosa che rende ulteriormente l’idea di come The Last of Us, con il suo rapporto tra Ellie e Joel, abbia avuto una funzione ispiratrice nei confronti di God of War.

Poi arrivò la relazione tra padre e figlio che venne inclusa nel titolo, e successivamente la mitologia norrena che, com’è nota, fu preferita a quella egiziana tra febbraio e giugno 2013.

god of warFonte: VentureBeat




TAG: god of war

OffertaBestseller No. 1