News 1 min

God of War 2 splende nel nuovo gameplay con ray tracing

Un inaspettato assaggio di next-gen

Mentre aspettiamo pazientemente dettagli sul nuovo capitolo di God of War, presentato con un teaser all’ultimo evento PlayStation, ecco arrivare un assaggio di next-gen dal classico God of War 2.

Il gioco è stato oggetto di un remaster fatto in casa presso il canale YouTube Sanadsk, specializzato in recuperi di vecchie glorie come il mai troppo celebrato Soul Reaver.

Per il video, Sanadsk ha utilizzato lo shader Screen-Space Ray Traced Global Illumination (RTGI), che ha consentito di portare il ray tracing su un titolo uscito nativamente per PS2.

I risultati, complice anche l’upscale alla risoluzione 4K, sono piuttosto sorprendenti se consideriamo che si tratta di una produzione PlayStation 2.

God of War 2 è arrivato in seguito anche su PS3 come parte della God of War Collection, ma siamo abbastanza sicuri non abbia mai raggiunto questo livello di brillantezza.

Il ray tracing è di certo una delle novità delle console di prossima generazione, sebbene non tutti i titoli la supporteranno.

Basti pensare al caso del weekend, con Bluepoint Games che a sorpresa ha rivelato che neppure Demon’s Souls lo implementerà, nonostante le promesse iniziali.

Quanto a God of War, il franchise tornerà soltanto nel 2021, almeno stando alla presentazione ufficiale avvenuta nell’estate, per cui ci sarà tempo per sbrogliare la questione tecnica.

Se volete prepararvi al ritorno di Kratos, vi raccomandiamo di recuperare il precedente God of War, GOTY del 2018.